Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



Pirro Cuniberti, il "Sognatore di segni"

Pirro Cuniberti, Quel giardino ricusato dalle viole, 12 aprile 2004, tecnica mista, 29,6x21cm; courtesy: Galleria d'Arte Maggiore G.A.M., Bologna; foto: Michele Sereni, Pesaro
A Venezia una mostra dedicata all'artista, scomparso l'anno scorso, incentrata sui lavori su carta

“Io non amo la natura”, un percorso nella Pop Art italiana

Mario Schifano, Io non amo la natura, 1964, olio su tela, 200x300cm; GAM - Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea, Torino, acquisto della Fondazione per l'Arte Moderna e Contemporanea CRT dalla Galleria Giorgio Marconi, Milano, 2003
In mostra a Cuneo, nel Complesso Monumentale di San Francesco, una selezione di dipinti, sculture e video provenienti dalla Gam di Torino

Mimmo Paladino, un viaggio a ritroso da Brescia a Brixia

Mimmo Paladino, Specchi ustori, 2017, ottone dipinto e serigrafato, 500cm (diametro); © Pasquale Palmieri, pasqualepalmieri.it
Un percorso d’arte del maestro contemporaneo offre un nuovo punto di vista sul centro storico della città lombarda

Philip Guston, ispirazioni poetiche

Philip Guston, The Studio, 1969, olio su tela, 121,9x106,7cm; © The Estate of Philip Guston; collezione privata; foto: Genevieve Hanson
A Venezia una mostra che mette in relazione l’opera del grande artista statunitense con quelle di cinque tra i massimi poeti del Novecento

La via italiana alla Pop Art

Giosetta Fioroni, Donna con cappello in un paesaggio geometrico, 1966, smalto su tela, 50x60cm
In mostra a Pordenone circa settanta opere di una ventina di autori che evidenziano tratti originali rispetto al fenomeno statunitense: riferimenti alla tradizione, intervento artigianale e lavoro sugli stereotipi culturali

Mark Tobey, l'artista "vagabondo"

Mark Tobey, <em>Wild Field</em>, 1959. The Museum of Modern Art, New York, The Sidney and Harriet Janis Collection, 1967. Copyright: Mark Tobey Seattle Art Museum, Artists Rights Society
La Collezione Guggenheim di Venezia rende omaggio con un'ampia retrospettiva al maestro statunitense, precursore della Scuola di New York

Botero, la plasticità dei volumi

Fernando Botero, Nostra Signora di Colombia, 1992, olio su tela, 230x192cm
A Roma, al Vittoriano, una mostra che ripercorre cinquant'anni d'arte del maestro colombiano, noto per le forme dilatate delle sue figure e inventore di un genere autonomo

Il Museo Civico di Castelbuono rilegge la collezione contemporanea

Laboratorio Saccardi, Tra i sentieri dei Ventimiglia, 2016, tecnica mista su tela, 220x160cm
Nuovo allestimento per la raccolta nata dalla donazione Di PIazza e arricchitasi con opere legate alla storia locale e all'identità mediterranea

“Illustri persuasioni”, capolavori pubblicitari dalla Belle Époque

Giovanni Maria Mataloni, Incandescenza Auer
“La Belle Époque. Illustri persuasioni. Capolavori pubblicitari dalla Collezione Salce” è la mostra inaugurale del Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso. In esposizione, dal 27 maggio al 2 luglio, le pattinatrici di Jules Chéret, ... continua

“Eternity”, i bronzi di Janine von Thüngen

Janine von Thüngen, Eternity
Dal 12 maggio al 27 ottobre, nel verde della palladiana Villa Foscari, “La Malcontenta”, a Mira (Venezia) si possono ammirare le sculture Eternity I e II (2017) dell'artista tedesca Janine von Thüngen, in una mostra a cura di Bruno Corà. ... continua

Le città fragili di Valery Koshlyakov

Valery Koshlyakov, Palazzo, 2017, tempera su cartone, 289x408cm
A Ca’ Foscari Esposizioni, a Venezia, è in corso (11 maggio - 29 luglio) un’ampia mostra dedicata all’artista russo Valery Koshlyakov (1962), pittore di successo internazionale presente in prestigiose collezioni, che torna in ... continua

Vinci-Galesi: “La terra dei fiori”, il potere dell’arte e della natura

Sasha Vinci e Maria Grazia Galesi, La terra dei fiori, 2017, stampa su carta Hahnemühle; courtesy: Sasha Vinci, Maria Grazia Galesi e aA29, Milano - Caserta; foto: Marcello Bocchieri
Dal 20 maggio al 30 giugno la Reggia di Caserta accoglie, nei saloni del piano nobile, la mostra di Sasha Vinci e Maria Grazia Galesi “La terra dei fiori”, a cura di Daniele Capra. In esposizione opere fotografiche di grandi dimensione, ... continua

La scultura di Luciano Minguzzi fra tradizione e modernità

Luciano Minguzzi, Gian Galeazzo Visconti a cavallo, 1965
La Rocca di Cento (Ferrara) ospita dal 20 maggio al 20 agosto una mostra antologica dedicata a Luciano Minguzzi (1911-2004), promossa dal Comune e dal Centro Studi Internazionale “Il Guercino” in collaborazione con la Fondazione Luciano ... continua

“Qui si incarnano gli dei”, i misteri del sumo

mostra "Kokodé Kamigami"
Dall'11 maggio al 16 luglio, a Venezia, a Palazzo Morosini, è allestita la mostra “Kokodé Kamigami”, ovvero “Qui si incarnano gli dei”, che racconta, attraverso fotografie e dipinti, la più misteriosa delle arti marziali: il ... continua