Condividi
  • Facebook
  • Twitter
12/3/2013

D'Annunzio, l'infanzia del Vate

A Pescara, nella Casa natale del poeta, una mostra dedicata ai suoi primi anni di vita, con disegni e autografi giovanali. L'evento rientra nel programma di celebrazioni per i 150 anni della nascita

Al  museo Casa Natale di Gabriele D’Annunzio a Pescara entrano nel vivo le celebrazioni per i centocinquanta anni della nascita del grande poeta, con una mostra che lo omaggia, aperta al pubblico dal 12 marzo al 29 settembre.
 
“Quando l’alba s’innamora. L'infanzia di Gabriele D'Annunzio da Pescara a Prato” – questo il titolo dell’esposizione che ripercorre i primi anni della sua vita – presenta dipinti, cimeli, lettere, documenti che raccontano i luoghi e le persone che caratterizzarono l'infanzia del poeta: Pescara, Ortona, Prato,  la famiglia, gli amici, i maestri e le prime prove artistiche.
 
La mostra si snoda tra  disegni, composizioni e versi, con alcuni autografi giovanili mai esposti prima, e dedica una sezione alla grande passione di D’Annunizio,  i cavalli.
 
Fino al 14 aprile, inoltre, i visitatori del museo potranno votare il vincitore del concorso “Il Fiocco D’Annunzio” dedicato alle maestranze tessitrici abruzzesi esperte nel tombolo, nel tricot , nell’uncinetto e nella tessitura.
 
Casa Natale Gabriele D'Annunzio, Pescara
Casa Natale Gabriele D'Annunzio, Pescara

Metadati correlati

torna all'inizio del contenuto