Condividi
  • Facebook
  • Twitter
20/8/2018

“68/Revolution”, il lascito di un’epoca

Una rassegna alla Pinacoteca Comunale “Carlo Contini” di Oristano si interroga su quali tracce di quei turbolenti anni siano rimaste presso i giovani artisti attivi nel panorama sardo, nazionale e internazionale che, per ragioni anagrafiche, non hanno vissuto quel periodo storico

Dal 28 luglio al 7 ottobre la mostra “68/Revolution, Memorie, Nostalgie, Oblii”, allestita presso la Pinacoteca Comunale “Carlo Contini” di Oristano, propone il tema della contestazione del 1968 all’attenzione di artisti giovani e tutti particolarmente attivi nel panorama sardo, nazionale e internazionale che, per ragioni anagrafiche, non hanno vissuto. La rassegna è curata da Chiara Schirru e da Ivo Serafino Fenu, coprodotta dal Comune di Oristano – Assessorato alla Cultura e da Dromos Festival in collaborazione con AskosArte, col contributo della Fondazione di Sardegna.

Quali e quante tracce di memoria sono rimaste di quel periodo che voleva rivoluzionare il mondo portando al potere l’immaginazione? Quali e quanti sedimenti si sono depositati nella coscienza delle nuove generazioni? Si tratta di un approccio diverso e inedito tra le tante iniziative dedicate al ’68, attraverso le ricerche estetiche contemporanee, che si nutrono di ibridazioni crossmediali finalizzate a liberare i diversi ambiti artistici dai loro consueti recinti e dalle loro funzioni canoniche, un confronto non lineare e per nulla univoco su un controverso momento storico, culturale e sociale, tra memorie, nostalgie e oblii.

Gli artisti in mostra sono Alessio Barchitta (Barcellona Pozzo Di Gotto, Messina), Alessandra Baldoni (Perugia), Emanuela Cau (Cagliari), Pierluigi Colombini (Oristano), Melania De Leyva (Venezia), Roberta Filippelli (Alghero, Sassari), Roberto Follesa (Donori, Cagliari), Federica Gonnelli (Firenze), Rebecca Goyette (New York), Gut Reaction (Giulia Mandelli e Marco Rivagli, Berlino), Michele Marroccu (Oristano), Tonino Mattu e Simone Cireddu (Oristano), Narcisa Monni (Sassari), Federica Poletti (Modena), Carlo Alberto Rastelli (Parma), Valeria Secchi (Sassari), Nicko Straniero (Oristano), Terrapintada (Bitti, Nuoro).

Rebecca Goyette, Crustacean Temptation
Rebecca Goyette, Crustacean Temptation


torna all'inizio del contenuto