Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » "Il mondo in testa", alla scoperta del cervello
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

Evento

7/3/2013

"Il mondo in testa", alla scoperta del cervello

 A Genova, nel centro scientifico Wow! Science Center del Porto Antico, una mostra interattiva permette ai visitatori di esplorare l'organo principale del sistema nervoso centrale: come è fatto, come si sviluppa, come funziona 

Brain, l'immagine rappresentativa della mostra
Brain, l'immagine rappresentativa della mostra

Svelare il funzionamento, i processi e la potenzialità del cervello umano in una mostra interattiva con valore tecnico-scientico-divulgativo dal titolo “Brain. Il mondo in testa”.  È quanto proposto a Genova, dal 9 marzo al 7 luglio,  con un percorso espositivo ricco di interattività, scenografie spettacolari, effetti speciali innovativi, riproduzioni in 3D e simulazioni virtuali. La rassegna, allestita nel nuovo Wow! Genova Science Center al Porto Antico, è concepita per attrarre un pubblico di ogni età e consente al visitatore di camminare all’interno di un modello di cervello, vedere l’attività elettrochimica rappresentata come una tempesta di fulmini, sperimentare come il cervello controlla i riflessi e l’equilibrio, esplorare i meccanismi del sonno giocando con un videogame che mostra come il sonno “ricarica le batterie” dell’uomo.

Il percorso espositivo presenta, inoltre, le diversità che caratterizzano il cervello (disordini, malattie e irregolarità), che a volte ne aumentano le capacità, ma spesso lo mettono in pericolo, ad esempio con condizioni comuni come l’Alzheimer, la depressione, le dipendenze. Ai visitatori è data anche la possibilità  di conoscere ciò che si è appreso sul cervello nel corso del secoli e scoprire le caratteristiche e le differenze tra il cervello umano e quello animale, ma anche conoscere le fasi di sviluppo del cervello nel corso della vita, dal feto al neonato fino ad arrivare all’età adulta. Sono infine raccontate le nuove frontiere della ricerca, quali la mappatura del genoma e la medicina molecolare e affrontati tutti i misteri del cervello, della mente e della natura della coscienza: percezione, apprendimento e memoria. La rassegna, prodotta da Evergreen Exhibitions in un’area espositiva di 1.500 metri quadrati prevede laboratori tematici curati da animatori scientifici che, con programmi differenziati in base all'età dei partecipanti, offrono opportunità uniche di approfondimento didattico.  



Collegamenti

In rete

iconaInserisci un nuovo commento




captcha