Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » "Sessant'anni di made in Italy", la sfilata dei protagonisti
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

Evento

9/10/2012

"Sessant'anni di made in Italy", la sfilata dei protagonisti

Una mostra a Roma, alla Centrale Montemartini, celebra tutti i nomi importanti della moda italiana, femminile e maschile, dal 1950 ai nostri giorni   

"60 anni di Made in Italy - Protagonisti dello Stile Italiano" , Centrale Montemartini, Roma, foto di Simone Santinelli
"60 anni di Made in Italy - Protagonisti dello Stile Italiano" , Centrale Montemartini, Roma, foto di Simone Santinelli

Dal 10 al 28 ottobre gli spazi espositivi della Centrale Montemartini a Roma ospitano la mostra “60 anni di Made in Italy - Protagonisti dello stile italiano” – ideata da Stile Promo Italia e organizzata da Studio Galgano – un percorso espositivo per raccontare la storia dei protagonisti del made in Italy,  attraverso alcune creazioni dalla gloriosa alta moda dal 1950 a oggi. L’evento è promosso da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico - Sovraintendenza ai Beni Culturali, Assessorato alle Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale, con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana e con il supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura.
 
La mostra – il cui allestimento è opera di Elio FrascaAntonio Palazzo, con il coordinamento di Camilla Di Biagio – è costituito da un centinaio di capi storici ed è un omaggio ad alcune figura di spicco della moda e del design che con la loro creatività hanno saputo imporre, rendere inconfondibile e ricercato nel mondo lo “stile italiano”.
 
Il percorso espositivo si snoda tra bellissime creazioni, abiti e accessori da red carpet, indossate da top model, celebrities, o realizzate per indimenticabili personaggi del cinema; e ancora, capi incomparabili per la sperimentazione nei tessuti e la ricerca e l’uso di materiali sofisticati: tutto il materiale proviene dagli archivi delle maison rappresentate, come pure da privati.
 
In esposizione c’è tutta la storia della moda a partire dagli anni Sessanta e dalla “Dolce vita”, rappresentata dall’abito delle Sorelle Fontana, indossato prima da Ava Gardner (1956) e poi riproposto per Anita Ekberg nel celebre film di Fellini (1960); si possono ammirare, tra gli splendidi modelli, anche  il famoso “Pijama Palazzo” di Galiztine, che Claudia Cardinale portava ne La Pantera Rosa (1963) e il leggendario abito “stile impero” della Maison Gattinoni, indossato da Audrey Hepburn nel film Guerra e Pace del 1956. Ma le creazioni in mostra arrivano a raccontare lo stile dei nostri giorni – passando per il “Regimental” di Giorgio Armani, suo abito simbolo – con  il celebre bustier, di Dolce & Gabbana, la seta stampata animalier di Roberto Cavalli, l’abito di cristalli Swarovski (1998/99) di Gianni Versace, indossato da Naomi Campbell, o ancora il modello Giorgio Armani, scelto per Sophia Loren, madrina della Festa del Cinema di Roma nel 2006, fino al “Jungle dress”, abito immagine di Donatella Versace, voluto dall’attrice-cantante Jennifer Lopez per ritirare il Music Award (2000).
 
Fra le griffe in esposizione per l’alta moda femminile: Renato Balestra, Franco Ciambella, Raffaella Curiel, Marella Ferrera, Sorelle Fontana, Egon Furstenberg, Galitzine, Gattinoni, Lancetti, Antonio Marras, Gai Mattiolo, Lorenzo Riva, Sarli,  Schuberth, Valentino. Per l'alta moda maschile sono presenti modelli di Brioni, Maison Litrico Roma. Infine, per il prêt-à-porter Pucci, Walter Albini, Giorgio Armani, Laura Biagiotti, Mariella Burani, Roberta di Camerino, Helietta Caracciolo, Roberto Cavalli, Enrico Coveri, Dolce & Gabbana, Etro, Fendi, Salvatore Ferragamo, Gianfranco Ferrè, Alberta Ferretti, Nazareno Gabrielli, Genny, Gherardini, Gucci, Krizia, La Perla, Max Mara, Missoni, Moschino, Prada, Ermanno Scervino, Luciano Soprani, Trussardi, Versace.
 
60 anni di made in Italy” è stata ospitata in molti musei prestigiosi all’estero, dall’ Europa, all’America del Sud all'Estremo Oriente, e, come prossima tappa, la mostra sbarcherà a Città del Messico, presso il Museo Franz Mayer, per essere inaugurata nel marzo 2013 con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura.




Collegamenti

In rete

iconaInserisci un nuovo commento




captcha