Condividi
  • Facebook
  • Twitter
21/3/2011

Il Paese delle cento città

A Roma la mostra “Regioni e testimonianze d’Italia” celebra i 150 dell’Unità mettendo in evidenza l'apporto delle realtà regionali. L’allestimento coinvolge oltre al Vittoriano vari edifici già protagonisti dei festeggiamenti del cinquantenario, nel 1911

Il racconto della storia d’Italia attraverso i luoghi del giubileo del 1911, i festeggiamenti per il cinquantenario dell'Unità: è quanto proposto a Roma, dal 27 marzo al 3 luglio, con la mostra “Regioni e testimonianze d’Italia”. La rassegna, allestita in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, prevede il coinvolgimento degli spazi espositivi del Complesso del Vittoriano, del Palazzo di Giustizia, di Valle Giulia, di Castel Sant’Angelo e dell’aeroporto Leonardo Da Vinci, inaugurato nel 1961 nell’ambito dei festeggiamenti del Centenario dell’Italia Unita.
 
L’iniziativa, promossa dal Comitato dei Garanti per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità in collaborazione con Roma Capitale e con la partecipazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, prevede una massiccia adesione delle Regioni e delle aziende che hanno contribuito a costruire l’unità italiana. L’esposizione, curata sotto il profilo storico dal docente di storia contemporanea Lucio Villari, presenta inoltre la mostra “Arte e Regioni” curata dal consigliere per la conservazione del patrimonio artistico della presidenza della Repubblica italiana Louis Godart. Il percorso espositivo è accompagnato, in prossimità dei vari ingressi di visita, dall’allestimento della rassegna storica di fotografie curata da Giuseppe Tornatore che racconta l’Italia dal 1861. L’intero progetto espositivo è di Comunicare Organizzando.
Galileo Chini, Roma 1911. Esposizione Etnografica. Mostra internazionale d’arte contemporanea, archeologia, arte retrospettiva, musica, sport
Galileo Chini, Roma 1911. Esposizione Etnografica. Mostra internazionale d’arte contemporanea, archeologia, arte retrospettiva, musica, sport

torna all'inizio del contenuto