Condividi
  • Facebook
  • Twitter
17/5/2011

Nella Giornata dei musei riflessione sulla memoria 

In tutta Italia, in occasione della manifestazione internazionale promossa dall’Icom, iniziative e percorsi culturali volti a celebrare il valore del ricordo storico nelle comunità

Scoprire e riscoprire la memoria individuale e collettiva di una comunità: è quanto propone il 18 maggio l’edizione 2011 della Giornata Internazionale dei Musei. L’iniziativa,  organizzata nelle città capoluogo di regione e di provincia di quasi tutte le regioni italiane dall’International Council of Museums (Icom) in collaborazione con l’Unesco, con l’I nternational Council of Archives (Ica), con l’International Council of monuments ad sites (Icomos) e con l’International federation of library association (Ifla), promuove per l’anno in corso il rapporto tra musei e memoria in coincidenza con le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia

La manifestazione, programmata dal 1977 in tutto il mondo e articolata nel territorio nazionale in una serie di iniziative culturali realizzate grazie al coordinamento delle strutture regionali dell’I com-Italia,  intende analizzare in particolare i ricordi di una comunità attraverso le collezioni e gli oggetti conservati e custoditi nelle aree espositive museali che sono da sempre espressione del patrimonio culturale di una nazione. La manifestazione, che ha registrato negli ultimi anni una notevole crescita in America, Oceania, Africa, Europa e Asia, ha coinvolto quasi 30 mila musei in più di cento paesi nel mondo.

La locandina della manifestazione
La locandina della manifestazione

Articoli correlati

torna all'inizio del contenuto