Condividi
  • Facebook
  • Twitter
5/2/2019

Europeana Network Association, rappresentante Iccu nel management board

Sara Di Giorgio tra i sei nuovi eletti, che siedono anche nel consiglio esecutivo della Fondazione Europeana

Il Management Board dell’Europeana Network Association (Ena) ha sei nuovi membri, tra i quali l’italiana Sara Di Giorgio, dell’ICCU - Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche.

Di Giorgio è responsabile tecnico di CulturaItalia, il portale gestito dall’Iccu che svolge il ruolo di aggregatore nazionale di contenuti per Europeana, la piattaforma europea del patrimonio culturale digitale, contribuendo alla sua crescita. Il portale europeo al momento permette di accedere a più di 58 milioni di contenuti provenienti da oltre 3.500 biblioteche, musei, archivi e altri istituti culturali europei.

Il Management Board è l’organo collegiale che guida lo sviluppo della visione strategica dell’Europeana Network Association, una comunità di circa 2.300 esperti del patrimonio culturale digitale che lavora per ampliare e migliorare l’accesso a tale patrimonio, mettendo al centro i bisogni degli utenti. I membri del Management Board rappresentano l’Ena nel Governing Board della Fondazione Europeana.

Gli altri neoeletti, su una rosa di undici candidati, sono Marco de Niet ed Erwin Verbruggen (Paesi Bassi), Stephan Bartholmei (Germania), Georgia Angelaki (Grecia), Frederik Truyen (Belgio). Le elezioni si sono svolte dal 21 al 27 gennaio; hanno votato i nuovi consiglieri del Members Council, il consiglio dei membri, eletto a sua volta a dicembre e insediatosi il 1º gennaio.

elezioni del Management Board dell'Europeana Network Association (Ena)
elezioni del Management Board dell'Europeana Network Association (Ena)

torna all'inizio del contenuto