Condividi
  • Facebook
  • Twitter
10/12/2018

Mogart, arte a Mogliano Veneto

Un nuovo museo accoglie la Collezione Alessandra. Tra le opere dipinti di Veronese e Tintoretto

A Mogliano Veneto, in provincia di Treviso, è stato inaugurato il Mogart - Arte a Mogliano, un nuovo museo nato dalla concessione in comodato d’uso di una prestigiosa collezione di oltre quaranta dipinti datati dal XV al XX secolo dell’architetto moglianese Giuseppe Alessandra, la cui esposizione è stata allestita nei rinnovati Spazi del Brolo. Il progetto è stato promosso e organizzato dall’amministrazione comunale, con la collaborazione di Villaggio Globale International.

La raccolta, messa insieme dal collezionista in oltre sessant’anni e affidata alla gestione di Coopculture, comprende opere di autori importanti quali Bergognone, Romanino, Pietro della Vecchia, Veronese e Tintoretto, Telemaco Signorini, Emile Bernard e Arturo Martini. Prevale nettamente il genere della ritrattistica, che offre l’opportunità di un’interessante indagine di costume.

Il percorso espositivo è curato da Ettore Merkel, direttore della pinacoteca, e si sviluppa in tre sale: al piano terra trova spazio la pittura ottocentesca e novecentesca veneziana e veneta, contrapposta ad alcuni esempi di scuola toscana e francese; nelle due sale superiori, invece, sono collocati i dipinti rinascimentali, manieristi e barocchi di ambito soprattutto veneziano e veneto, a confronto con alcuni quadri coevi di area lombarda e toscana.

bottega di Paolo Veronese, Ercole e l'Ispirazione
bottega di Paolo Veronese, Ercole e l'Ispirazione


torna all'inizio del contenuto