Condividi
  • Facebook
  • Twitter
7/8/2018

“BiblioMarx”, edizioni italiane

Una mostra virtuale realizzata dall’Archivio Cgil racconta la fortuna editoriale della produzione marxiana in Italia

È online, sulla piattaforma Google Arts & Culture, la mostra virtuale “BiblioMarx. Edizioni italiane”, realizzata in occasione del 200º anniversario della nascita di Karl Marx dall’Archivio Storico Cgil Nazionale e dalla Fondazione Gramsci, con il contributo della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e della Fondazione Lelio e Lisli Basso.

Cento immagini raccontano la fortuna editoriale della produzione marxiana in Italia dalla fine dell’Ottocento al terzo millennio. Il percorso si apre con La sacra famiglia, che segna l’inizio della collaborazione con Friedrich Engels nel 1845, di cui sono presentate l’edizione della Società Editrice Avanti! di Milano del 1925 e le edizioni del 1967 e del 1986 degli Editori Riuniti.

Per quanto riguarda Il capitale, che vide la luce nel 1867 presso l’editore tedesco Meissner, la prima traduzione italiana è del 1896, diretta da Gerolamo Boccardo per la Biblioteca degli economisti della Utet, sulla base di quella francese di Roy revisionata da Marx. A seguire l’edizione in tedesco del 1932, curata dall’Istituto Marx-Engels-Lenin, e la fortunata edizione italiana degli Editori Riuniti, a cura di Delio Cantimori. Tutte e tre sono presenti insieme a edizioni successive.

L’esposizione ha per oggetto 16 volumi, selezionati da Dario Massimi per la Fondazione Gramsci, Vittore Armanni per la Fondazione Feltrinelli e Maurizio Locusta per la Fondazione Basso: La sacra famiglia ovvero Critica della critica critica, contro Bruno Bauer e soci; L’ideologia tedesca; Miseria della filosofia. Risposta a Filosofia della miseria di M. Proudhon; Manifesto del Partito comunista; Lavoro salariato e capitale; Le lotte di classe in Francia dal 1848 al 1850; Il 18 brumaio di Luigi Bonaparte; Per la critica dell’economia politica; Il signor Vogt; Salario, prezzo e profitto; Il capitale. Critica dell’economia politica. Libro I; La guerra civile in Francia; Il capitale. Critica dell’economia politica. Libro II; Il capitale. Critica dell’economia politica. Libro III; Ludwig Feuerbach e il punto di approdo della filosofia classica tedesca; Teorie sul plusvalore.

Dai volumi sono tratte citazioni che arricchiscono la rassegna. Sono presenti, inoltre, numerose testimonianze della fortuna dell’opera di Marx: antologie, estratti, raccolte, riduzioni dei suoi scritti, epistolari. I testi sono di Giordano Nardecchia, l’elaborazione grafica di Anna Bodini, il coordinamento scientifico di Francesco Giasi e Ilaria Romeo.

mostra virtuale "BiblioMarx. Edizioni italiane"
mostra virtuale "BiblioMarx. Edizioni italiane"

torna all'inizio del contenuto