Condividi
  • Facebook
  • Twitter
10/5/2018

"Il teatro nel Lazio. 1798-1870", un percorso virtuale

Una mostra digitale ricostruisce la storia degli spazi pubblici e delle attività teatrali nella regione durante il Risorgimento

“Il teatro nel Lazio. 1798-1870” è la mostra digitale attraverso cui l'Archivio di Stato di Roma e la Direzione Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio ricostruiscono la storia degli spazi pubblici e privati e delle attività teatrali nei territori del Lazio durante il Risorgimento, presentando i risultati del censimento condotto negli archivi, nelle biblioteche e nei musei di Frosinone, Gaeta, Genzano di Roma, Magliano Sabina, Rieti, Sezze, Sora, Tarquinia, Velletri e Viterbo.

Il percorso virtuale è articolato in tre sezioni: “La mostra per immagini”, “La mostra si racconta” e “In viaggio con le compagnie”. La prima parte è un itinerario tematico attraverso documenti grafici, dai manifesti a copioni e libretti, dai costumi e figurini ai manoscritti, dai disegni alle vedute; la seconda sezione ripercorre le storie e i protagonisti del teatro nel Lazio tra 1798 e 1870. Infine, l’ultima parte è un viaggio attraverso i luoghi dello spettacolo e del teatro: anche in un piccolo paesino sconosciuto si poteva trovare un teatro e un pubblico, tanto quanto in una grande capitale europea.

Attraverso la mappa ottocentesca del territorio regionale, conservata dall'Archivio di Stato di Roma e resa interattiva, il visitatore è invitato a viaggiare insieme agli attori e alle compagnie nei paesi del Lazio tappe del Grand Tour, entrando così nei luoghi dello spettacolo dell'epoca e in quelli destinati oggi a custodirne la memoria.

La mostra è realizzata con “Movio”, kit open source creato nell’ambito del progetto AthenaPlus dall’ Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni Bibliografiche (Iccu) con il contributo della Fondazione Telecom Italia. Il kit, reso disponibile gratuitamente dall’Iccu, permette di realizzare mostre digitali, dedicate a tutte le realtà culturali – dalle biblioteche agli archivi, dai musei privati alle istituzioni pubbliche – rendendo così accessibile un vasto patrimonio attraverso la fruizione dal web e dai dispositivi mobili.

uno screenshot dell'esposizione virtuale "Il teatro nel Lazio 1798-1870"
uno screenshot dell'esposizione virtuale "Il teatro nel Lazio 1798-1870"

torna all'inizio del contenuto