Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Unità d'Italia, il racconto degli ebrei in stile web 2.0
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

10/1/2011

Unità d'Italia, il racconto degli ebrei in stile web 2.0

Al via l'iniziativa multimediale di CulturaItalia, portale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, sul contributo della comunità ebraica alle lotte Risorgimentali e alla costruzione dello Stato unitario

Il racconto sul contributo della comunità ebraica alla costruzione dell'Unità d'Italia attraverso la pubblicazione di testimonianze, file digitali, testi, immagini, lettere, cartoline, illustrazioni e disegni, documenti, sonori e video: è questa la nuova iniziativa dell'Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche (Iccu), partner del progetto europeo Judaica Europeana finanziato da programma eContentplus, che prende il via oggi su CulturaItalia, portale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

 

La sezione “Stella di David e Tricolore, gli ebrei e la costruzione dell'Italia unita”, realizzata con il patrocinio dell'ambasciata italiana a Tel Aviv in collaborazione con l'Osservatorio Tecnologico per i Beni e le Attività Culturali (Otebac), l’European Association for Jewish Culture, l’Associazione culturale GoTellGo, dà ai lettori di CulturaItalia la possibilità di inviare alla redazione materiali sulla collaborazione ebraica alle lotte risorgimentali e alla costruzione dello Stato italiano in occasione dell'anniversario dei 150 anni dell'Unità.



La partecipazione è aperta, inoltre, a tutte le istituzioni pubbliche e private e alle scuole di ogni ordine e grado, che potranno pubblicare il banner con il link all'interno dei propri siti web diventando “Amici di CulturaItalia”.



I contributi, relativi a itinerari geografici, arte e mestieri, moda, scuola, vita privata, feste e cerimonie, eventi pubblici, cultura gastronomica, letteratura e spettacoli, saranno pubblicati all'interno di articoli e gallerie a tema in uno spazio web 2.0.




iconaInserisci un nuovo commento




captcha