Condividi
  • Facebook
  • Twitter
16/8/2010

Agosto in musica con Rossini e Verdi

Seconda e ultima settimana a Pesaro per il festival rossiniano, mentre all'Arena di Verona va in scena "Il trovatore". Tra le mostre, ultimi giorni per Barillari a Lucca e per i Piranesi ad Adria. Apertura serale per i musei della Basilicata. Infine, è tempo di palii e rievocazioni storiche

Tra eventi culturali, rappresentazioni d’epoca e festival cinematografici, la settimana dal 16 al 23 agosto sarà all’insegna della musica, accompagnata dalle note dei grandi capolavori di Gioacchino Rossini, da Sigismondo, a Demetrio e Polibio, fino a La Cenerentola e di altre illustri composizioni del maestro, che andranno in scena fino al 22 agosto a Pesaro per la XXXI edizione del Rossini Opera Festival. Gli appassionati di lirica potranno recarsi anche a Verona, per assistere nello splendido scenario dell’Arena, all'ultimo spettacolo dell’o ttavo Festival Lirico: il Trovatore di Giuseppe Verdi sarà rappresentato il 19 agosto ( 25 e 28 agosto) nell’edizione di Franco Zeffirelli del 2001, con regia e scene del regista fiorentino e i costumi di Raimonda Gaetani e le magistrali interpretazioni di Dmitri Hvorostovsky nel ruolo del Conte Luna, Marcelo Álvarez e Marianne Cornetti, rispettivamente  in quelli di Manrico Azucena e Sondra Radvanosvsky in Leonora.



Dalle grandi dive della musica a quelle dello spettacolo: fino al 22 agosto, il Palazzo Guinigi di Lucca ospiterà “Divas: dalla Dolce Vita agli ultimi scoop”, una mostra dedicata alle icone femminili dai mitici anni Sessanta a oggi e alle più belle fotografie scattate da Rino Barillari, il re dei paparazzi. Ultimi giorni anche per visitare l’esposizione allestita fino al 20 agosto presso il Museo Archeologico Nazionale di Adria, che presenta le stampe antiche di Giovan Battista e Francesco Piranesi. Ancora, tra le mostre in chiusura, la collettiva d'arte contemporanea “In(Càvo) - Tributo a Jorge Oteiza”, la mostra dedicata al grande scultore e poeta basco, scomparso nel 2003, che sarà allestita fino al 22 agosto negli splendidi ambienti della Villa Pisani di Stra, con un progetto di Segnoperenne e Vernicecontemporanea, a cura del critico d'arte Gaetano Salerno e del professor Miguel Angel Cuevas, docente presso la Facoltà di Italianistica dell'Università di Siviglia. Fino al 23 agosto, il Museo Madre di Napoli ospiterà “Auto-Theater”, la grande retrospettiva europea che rende omaggio allo scultore austriaco Franz West, presentando al’incirca ottanta opere, a partire dagli Adaptives (Passstücke) e dai collage degli anni Settanta, alle sculture in papier-mâché, ai mobili, alle installazioni site-specific fino alle ultime produzioni realizzate per gli spazi pubblici.



Nel corso della settimana, si svolgeranno le inaugurazione di diverse rassegne, tra cui ricordiamo la mostra collettiva di pittura, fotografia, arte performativa e pittura presentata presso la Fortezza di San Leo, intitolata “I guardiani dello spirito. Visione esoterica esoterismo della visione”, a cura di Paolo Lesinoche e Giacomo Maria Prati, che sarà visitabile dal 21 agosto al 19 settembre. Di interesse documentario, la mostra allestita dall'Archivio di Stato di Foggia, con la collaborazione del professor Alfonso Rainone, presso la Chiesa dell'Annunziata di Panni dal 18 al 28 agosto, intitolata “Momenti di storia nelle carte d’archivio”, renderà visibili i documenti più importanti inerenti alla storia della cittadina pugliese. Inoltre, per gli appassionati d’arte, per tutto il mese di agosto la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata offrirà la possibilità scoprire il patrimonio archeologico regionale, grazie all’apertura prolungata serale, fino alle 22, dei Musei di Metaponto, Matera, Policoro, Grumento Nova, Potenza, e Melfi, con la sola eccezione del museo di Venosa, in previsione delle altre manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale.



Agosto offrirà, però, anche occasioni legate a tradizioni antiche del Belpaese. Tra queste, il consueto appuntamento con l’agosto montefalchese, che si svolgerà fino al 21 agosto con diverse iniziative, tra cui la tradizionale “Fuga del Bove”, rievocazione storica di origine settecentesca, che quest’anno giunge alla sua 38ª edizione; in particolare, la “Corsa dei Bovi” è prevista per il 19 agosto. Ancora, dal 16 al 18 agosto, si terranno le celebrazioni in onore del patrono della città, Santa Chiara.
Da non dimenticare, il Palio di San Donato,evento unico che coinvolgerà dal 20 al 22 agosto l’intera città di Cividale del Friuli (Udine), nell’antica competizione tra arcieri, balestrieri e in seguito archibugieri, che rappresentavano i borghi cittadini o altre città e castelli, che un tempo richiamava contendenti che affluivano numerosi da Treviso, Venezia e Muggia.
 
Infine, per gli amanti del cinema si svolgerà a Tropea, presso il Teatro del porto, la quarta edizione del Film Festival, dal 17 agosto, giorno della cerimonia di inaugurazione, fino al 23 agosto, con la premiazione dei vincitori e la consegna dei riconoscimenti alla carriera.
 
Sofia Loren e Marcello Mastroianni, film tv Americana
Sofia Loren e Marcello Mastroianni, film tv Americana

torna all'inizio del contenuto