Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Régnier, prima e dopo il caos
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

Fotogallery

17/11/2017

Régnier, prima e dopo il caos

La Casa di Vetro di Milano ospita dal 18 novembre al 2 dicembre la mostra “Caos” di Alain Eugène Régnier, pittore francese con un passato nella pubblicità che ama l’astrattismo, la pittura concettuale, la grafica e il fumetto. La sua arte si caratterizza per i cromatismi saturi e brillanti e un uso di grande impatto del colore, reso denso e materico dalle ripetute pennellate sulla tela. I dipinti esposti, dal piccolo al grandissimo formato, sono tratti in parte dalle sue serie dedicate alla nascita e alla vita, e in parte dalla sua serie dedicata al personaggio, di sua invenzione, del “Grognon”. Il primo gruppo di opere rappresenta il caos primordiale da cui si è generato l’universo ma anche il continuo caotico riprodursi a livello cellulare degli esseri viventi. Nel secondo gruppo sono protagoniste figure stilizzate e fumettistiche che brontolano e grugniscono, come suggerisce il nome, ma che sono anche piene di vitalità ed emozioni, la vita dopo il caos. La rassegna è organizzata da Eff&Ci - Facciamo Cose.

 




Collegamenti

In rete

iconaInserisci un nuovo commento




captcha