Condividi
  • Facebook
  • Twitter
8/6/2012

Sisma in Emilia: in macerie chiese, campanili e palazzi storici

Mentre continuano le scosse di terremoto che da settimane flagellano l’Emilia, si contano ingenti danni al patrimonio culturale, secondo quanto ha dichiarato lo stesso ministro per i Beni e le Attività Culturali, Lorenzo Ornaghi. In macerie chiese, campanili e palazzi storici: nel modenese, tra i comuni più colpiti, Finale Emilia, Mirandola, Concordia sulla Secchia e Novi di Modena; in provincia di Ferrara crolli a Poggio Renatico, Sant'Agostino, Mirabello e Cento. Danni anche nel Reggiano a Correggio, Reggiolo, Gualtieri e San Martino in Rio.
torna all'inizio del contenuto