Condividi
  • Facebook
  • Twitter
9/3/2013

“Mea culpa”, fede e penitenza tra riti pubblici e devozione privata

Si tiene a Milano, dal 15 al 28 marzo, nella Casa delle Culture del Mondo della Provincia, la mostra “Mea culpa. Espressioni di fede e penitenza”. L’esposizione, con oltre cinquanta scatti in bianco e nero, documenta due aspetti caratteristici della devozione: quello pubblico e quello privato. Da un lato si ammirano foto di processioni della Settimana Santa in Spagna e in Puglia e di celebrazioni dei Riti Settennali a Guardia Sanframondi (Benevento); dall’altro immagini che catturano gli sguardi e i gesti intimi della preghiera di fedeli ortodossi della Bucovina e di pellegrini accorsi a Roma per la beatificazione di Giovanni Paolo II.


torna all'inizio del contenuto