Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Campania » “Nel nome della madre”, Adele Ceraudo indaga la femminilità
Esplora

Regioni

Campania Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

Fotogallery

19/2/2018

“Nel nome della madre”, Adele Ceraudo indaga la femminilità

Il Pan - Palazzo delle Arti di Napoli ospita dal 24 febbraio al 22 marzo la mostra “Nel nome della madre”, personale di Adele Ceraudo (Cosenza, 1972), a cura di Daniela Wollmann. In esposizione oltre 50 opere – tra dipinti, disegni, fotografie, installazioni, video e performance – che ripercorrono i momenti salienti dei dieci anni di attività dell’artista. Al centro della sua ricerca, e della rassegna, c’è il tema della femminilità, approfondito nei suoi diversi aspetti, umani e sociali. L’evento espositivo è organizzato in collaborazione con l'assessorato comunale alla Cultura e turismo, l'associazione culturale CreativiAttivi/RivoluzionArt nell'ambito del progetto “La bottega delle sensazioni” ed è accompagnato da un catalogo bilingue italiano-inglese.

 




Collegamenti

In rete

iconaInserisci un nuovo commento




captcha