Condividi
  • Facebook
  • Twitter
13/7/2011

 

Ariela Böhm, scritture come metafore

La ricerca dell'artista, autrice di sculture in legno e opere in terracotta raku, è incentrata sull'evoluzione umana nel suo farsi cultura. La nascita delle scritture, degli alfabeti, viene interpretata come urgenza e discrimine dell'umanità. I testi dialogano con la matrice naturale; da questo dialogo nascono metafore di paesaggi interiori.


torna all'inizio del contenuto