Condividi
  • Facebook
  • Twitter
18/10/2017

La "Natività" di Jacques Dumont ospite della Galleria Spada

Dal 6 ottobre al 9 gennaio 2018 il Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, presenta nella Galleria Spada, diretta da Adriana Capriotti, una nuova iniziativa del ciclo “Ospiti della Spada”, un progetto nato nel 2016 con la finalità di portare all'interno del museo alcuni capolavori provenienti da importanti sedi museali italiane e straniere. L’iniziativa, giunta al suo terzo appuntamento prevede, grazie alle intese raggiunte con il Musée Condé di Chantilly, la presenza in Galleria di un'opera del pittore di corte Jacques Dumont (1704-1781), soprannominato “le Romain” per la sua formazione giovanile nella città di Roma. Artista dal carattere spigoloso, specialista in pittura di storia e di ritratto, Jacques Dumont viene rappresentato qui attraverso uno dei suoi dipinti di tema religioso, la Natività, un’opera che esibisce una stretta dipendenza dai modelli italiani conosciuti in gioventù e mai abbandonati nel corso di tutta la sua carriera. Il quadro, che si può ammirare nella Terza Sala del museo, rappresenta, infatti, una rielaborazione puntuale del suo modello, la Natività di Carlo Maratta della cappella Alaleona nella chiesa romana di Sant’Isidoro, nonché una prova delle capacità di colorista sempre riconosciute dalle fonti al pittore francese.
Jacques Dumont Le Romain, La Natività
Jacques Dumont Le Romain, La Natività

In rete

torna all'inizio del contenuto