Condividi
  • Facebook
  • Twitter
2/5/2018

Cassano allo Ionio: al via i lavori di recupero nel Parco della Sibartide

Il Parco Archeologico della Sibaritide, a Cassano allo Ionio (Cosenza) presenta l’inizio di una serie di lavori di recupero resisi necessari dopo l’alluvione del 2013, in seguito all’esondazione del fiume Crati. Grazie alla mobilitazione dell’opinione pubblica, e grazie all’attività della Fondazione Carical e dell’Università della Calabria è nata l’iniziativa “Mai più fango. Un sms per Sibari”. La somma raccolta, verrà impiegata principalmente per la messa in sicurezza e l’abbattimento della barriera architettonica del Parco. Inoltre, tra le opere più significative, la realizzazione di un percorso dedicato e di un’ampia area panoramica sul parco archeologico. I lavori sono iniziati nel mese di aprile 2018 e termineranno entro la fine di giugno. Come ha chiosato la direttrice del Museo Archeologico Adele Bonofiglio: «Vogliamo promuovere il godimento del patrimonio museale, con opere mirate a soddisfare i bisogni di tutti».
torna all'inizio del contenuto