Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Milano: “Labyrinth”, progetto site-specific di Jimmie Durham
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

Notizia

17/5/2018

Milano: “Labyrinth”, progetto site-specific di Jimmie Durham

Fino al 29 giugno la Fondazione Adolfo Pini di Milano presenta la mostra “Labyrinth”, un progetto site-specific realizzato dall’artista statunitense Jimmie Durham, a cura di Gabi Scardi. L’autore ha lavorato sullo spazio esistente e sulle sue strutture. In particolare, ha portato all’esterno ciò che normalmente è “dentro” il corpo dell’architettura; reso visibili i materiali che lo compongono, rivelato ciò che sta sotto il rivestimento: i “visceri”, le “interiora”; il rimosso. Al progetto è abbinato un video del 1994, The Man Who Had A Beautiful House, girato da Durham in Messico: vi si vede un uomo che avanza in un ambiente naturale mentre descrive una casa che non c’è, una casa che è un concetto e un sogno.  



Collegamenti

In rete

iconaInserisci un nuovo commento




captcha