Condividi
  • Facebook
  • Twitter
10/7/2018

Milano: al Museo Nazionale della Scienza si può scalare l’Everest

Dal 7 luglio ogni fine settimana di luglio e agosto il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, in collaborazione con Sony Interactive Entertainment Italia, ha dato inizio a “Everest Vr”, una nuova avventura virtuale che accompagna i visitatori fino al punto più alto del mondo. In occasione del 65º anniversario della prima ascesa all’Everest del neozelandese Edmund Hillary e dello sherpa Tenzing Norgay e del 40º anniversario della prima scalata senza ossigeno di Reinhold Messner, è possibile affrontare l’impervia montagna senza doversi munire di ramponi da ghiaccio. Indossando il visore PlayStation®VR, i visitatori possono rivivere in prima persona i momenti più eccitanti e rischiosi dell’ascesa, attraverso il ghiacciaio Khumbu fino al Colle Sud e oltre il mitico Hillary Step, superando cascate di ghiaccio, crepacci e pareti verticali ricostruiti con la tecnica fotorealistica della fotogrammetria. Dal 14 al 19 agosto il Museo sarà sempre aperto e proporrà uno Speciale Ferragosto con attività in Tinkering Zone, nel laboratorio Energia&Ambiente e nell’Area dei piccoli.
torna all'inizio del contenuto