Condividi
  • Facebook
  • Twitter
25/8/2016

Milano: al Museo di Sant’Eustorgio “Salvare la memoria”

Fa tappa a Milano, al Museo di Sant’Eustorgio, dal 15 settembre al 6 novembre, la mostra “Salvare la memoria (la bellezza, l’arte, la storia). Storie di distruzioni e rinascita”, già presentata a Mantova, arricchita del contributo di alcune istituzioni milanesi: il Civico Archivio Fotografico di Milano, l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Milano e l’Archivio Farabola di Vaiano Cremasco. L’esposizione, curata da Sandrina Bandera ed Elena Maria Menotti, presenta 500 fotografie, documenti, filmati, testimonianze dirette e circa 200 pannelli, per raccontare le attività di prevenzione e tutela del patrimonio storico-artistico da conflitti bellici e catastrofi naturali. Il percorso espositivo racconta le devastazioni connesse ai terremoti (dell’Emilia, del Friuli, di Assisi, dell'Aquila, di Bam in Iran e del Nepal); l’alluvione del 1966 e l’attentato all’Accademia dei Georgofili a Firenze; la difesa antiaerea a Milano durante la Seconda Guerra Mondiale; i conflitti recenti in Kosovo, in Afghanistan, in Iraq e Siria. L’allestimento è corredato da un programma di incontri con esperti del settore.
torna all'inizio del contenuto