Condividi
  • Facebook
  • Twitter
8/3/2018

Milano: il 46 per cento degli italiani sceglie un libro tramite il passaparola

Il passaparola – il consiglio di un libraio, di un bibliotecario, degli amici, ma anche e sempre più, i social – al netto dell’interesse personale, è la leva principale attraverso cui gli italiani, il 46 per cento, scelgono di comprare un libro. Questo uno dei dati che emerge da Pepe Research, ricerca che sarà presentata domenica 11 marzo nell’ambito di Tempo di Libri. Fiera Internazionale dell’Editoria, in programma dall’8 al 12 marzo a Fieramilanocity, a Milano. La ricerca – che fa parte fa parte dell’Osservatorio dell’Associazione Italiana Editori (Aie) sui consumi editoriali – rileva i comportamenti di lettura, d’informazione e, appunto, d’acquisto degli italiani, e restituisce un quadro omogeneo e articolato di come e dove gli italiani si avvicinano ai libri.
torna all'inizio del contenuto