Condividi
  • Facebook
  • Twitter
9/7/2018

Pesaro: “Neolithic Sunshine”, personale di Matteo Nasini

Dal 21 luglio al 7 ottobre la Fondazione Pescheria - Centro Arti Visive di Pesaro presenta la mostra “Neolithic Sunshine”, personale di Matteo Nasini (Roma 1976), concepita per l’occasione. L’esposizione, curata da Marcello Smarrelli, comprende numerose opere scultoree e installazioni sonore; come suggerisce il titolo, propone un salto all’indietro di oltre trentamila anni, epoca a cui risalgono i primi ritrovamenti di parti animali impiegate come strumenti musicali. L’artista, infatti, ha individuato e selezionato dalle collezioni di alcuni importanti musei di storia naturale reperti di fossili animali riconducibili alle prime forme di strumenti acustici: zanne, corna, ossa, sono state scansionate e riprodotte in ceramica con una stampante 3D, per essere trasformate in sculture sonore.
torna all'inizio del contenuto