Condividi
  • Facebook
  • Twitter
14/11/2017

Reggio Emilia: “Omnia Vanitas”, personale di Carmen Panciroli

La galleria Phidias Antiques di Reggio Emilia ospita dal 24 novembre al 24 dicembre la mostra di Carmen Panciroli “Omnia Vanitas”, a cura di Antonio e Luca Esposito. In un gioco di rimandi tra passato e presente, l’artista (Scandiano, Reggio Emilia, 1952) riprende uno dei generi pittorici maggiormente diffuso nel Seicento – quello della vanitas, una natura morta arricchita da elementi simbolici (in primo luogo il teschio) che alludono alla caducità della vita – proponendo, attraverso un sapiente uso dell’olio, steso per velature successive, una riflessione sulla società in cui viviamo. In esposizione dodici opere ad olio su tela di lino di piccole e medie dimensioni, tutte realizzate nel 2017 e mai esposte prima, unitamente a un disegno a sanguigna su marmo. Il percorso espositivo è completato, inoltre, da tre tele riferibili al 2015.
torna all'inizio del contenuto