Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Roma: "Freedom of Movement", videoinstallazione di Nina Fischer e Maroan el Sani
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare




 

Notizia

15/3/2017

Roma: "Freedom of Movement", videoinstallazione di Nina Fischer e Maroan el Sani

Dall'11 marzo al 17 aprile il Maxxi - Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo, a Roma, espone la videoinstallazione Freedom of Movement degli artisti Nina Fischer (1965) e Maroan el Sani (1966), a cura di Pippo Ciorra ed Elena Motisi, commissionata e coprodotta dal Museo stesso. I due autori hanno lavorato in diversi luoghi della città per realizzare un progetto al confine tra video-arte, fotografia, installazione e intervento performativo sul tema del ruolo dello sport nei processi di pace: hanno rievocato la maratona delle Olimpiadi di Roma del 1960, in cui l'etiope Abebe Bikila conquistò la prima medaglia d'oro dell'Africa correndo a piedi nudi e divenendo un mito sportivo e un simbolo del continente africano che si liberava dal colonialismo, e ricontestualizzato tra le architetture razionaliste della capitale una nuova corsa di rifugiati e immigrati che reclamano la loro "libertà di movimento".




iconaInserisci un nuovo commento




captcha