Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Musei » Roma: “Green Gallery”, progetto sulla biodiversià vincitore dello Yap al Maxxi
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

Notizia

21/6/2018

Roma: “Green Gallery”, progetto sulla biodiversià vincitore dello Yap al Maxxi

È Green Gallery dello Studiod3r - Radostina Radulova-Stahmer e Deniza Horländer con Marcello Fantuz, progetto ecologico, ecosostenibile, attento alla biodiversità, che contrasta il riscaldamento climatico, il vincitore di Yap Rome at Maxxi, progetto organizzato dal Museo nazionale delle arti del XXI di Roma in collaborazione con il Museum of Modern Art di New York, nell’ambito di Young Architects Program, il programma dedicato al sostegno e alla promozione della giovane ricerca architettonica giunto alla sua settima edizione italiana. L’installazione, sulla piazza del Maxxi dal 12 giugno al 21 ottobre, crea un nuovo spazio di verde pubblico, con l’obiettivo di migliorare il microclima e promuovere la flora e la fauna locali. Un vero e proprio giardino che accoglie il ricco programma di appuntamenti estivi del museo e dove i visitatori possono rilassarsi, godendo del riparo offerto dalle fronde e approfittando del fresco microclima. L’opera mette in dialogo una struttura leggera composta da elementi modulari con una vegetazione ricca e diversificata: un sistema di nebulizzazione si snoda tra le tubature di metallo orizzontali, consentendo sia alle piante che alle persone di rigenerarsi nelle torride giornate estive.



Collegamenti

In rete

iconaInserisci un nuovo commento




captcha