Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Roma: “Voglia d’Italia”, il collezionismo internazionale nella Capitale
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

Notizia

13/11/2017

Roma: “Voglia d’Italia”, il collezionismo internazionale nella Capitale

Dal 7 dicembre al 4 marzo 2018 si apre a Roma la mostra “Voglia d’Italia. Il collezionismo internazionale nella Roma del Vittoriano”; articolata in due sedi, Palazzo Venezia e Gallerie Sacconi nel complesso del Vittoriano, l’iniziativa è promossa e organizzata dal Polo Museale del Lazio. Curata dallo storico dell’arte Emanuele Pellegrini, la mostra presenta al pubblico la raccolta che i coniugi statunitensi George Washington Wurts ed Henriette Tower misero insieme a cavallo fra XIX e XX secolo e donarono poi allo Stato italiano, per l’esattezza al museo di Palazzo Venezia, dove tuttora è conservata. Alla base della mostra vi è comunque anche l’idea di restituire il contesto della raccolta Wurts, ovvero quella particolare forma di collezionismo che tra Ottocento e Novecento si legò così intimamente all’Italia, fino a concretizzarsi spesso nella donazione allo Stato di singole opere o di intere raccolte.



Collegamenti

In rete

iconaInserisci un nuovo commento




captcha