Condividi
  • Facebook
  • Twitter
2/8/2018

Vittorio Veneto: prorogata la mostra “La Pax Romana”

L’esposizione “La Pax Romana”, in mostra dal 21 aprile scorso presso la Galleria Civica di Arte Medievale Moderna e Contemporanea “Vittorio Emanuele II” a Vittorio Veneto (Treviso) è stata prorogata fino al 26 agosto. La mostra, realizzata all’interno della rassegna “Ospiti in Pinacoteca” è un omaggio al Museo Archeologico Nazionale di Napoli autentico tempio dell’arte classica, custode ddella Collezione Farnese e dei numerosi ritrovamenti di Pompei ed Ercolano. Esposti a Vittorio Veneto quattro importanti reperti: un Puteale in marmo degli inizi del I secolo d.C., l’altare che Augusto dedicò nel 9 a.C. proprio alla Pace, una Lastra campana in terracotta raffigurante Perseo, Medusa ed Atena che evoca la pacificazione universale, ancora il medaglione in argento proveniente da Pompei e databile tra il 50 e il 79 d.C., altro prestito prestigioso del Mann e infine, imponente nei suoi due metri di altezza, la famosa statua della Concordia in marmo (inizi del I secolo d.C.).
torna all'inizio del contenuto