Condividi
  • Facebook
  • Twitter
26/3/2018

“Museums in Short”, quinta edizione del concorso per corti museali

Giunge alla quinta edizione “Museums in Short”, concorso dedicato a corti prodotti da o per musei europei ideato dal Musil – Museo dell'Industria e del Lavoro di Brescia e promosso con l’Ema – European Museum Academy, Forum of Slavic Cultures e la Fondazione Brescia Musei. L’obiettivo dell’iniziativa consiste nel valorizzare la capacità di mostrare i musei in tutte le loro dimensioni (conservazione, restauro, ricerca, mostre, eventi) attraverso formule innovative. L’edizione 2018 prevede tre tipologie di opere: spot, video usati nelle mostre (temporanee o permanenti) e storytelling (dal riuso di materiali d’archivio alle interviste). Ogni partecipante (museo, regista o agenzia) potrà inviare un solo video. L’iscrizione è gratuita. La cerimonia di premiazione avrà luogo il 31 agosto a Pirano, in Istria (Slovenia). La scadenza è il 31 marzo 2018. “Museums in Short” è l’unica iniziativa in Europa esclusivamente dedicata al rapporto tra musei e comunicazione visiva; nel 2017 hanno preso parte al concorso 40 musei di 15 paesi. Dalla Grecia al Portogallo, dalla Serbia alla Germania, si è venuto a comporre è un ricchissimo mosaico, visibile nella sua integralità consultando l'apposita piattaforma per il voto online del sito www.museumsinshort.eu. La piattaforma, gestita dal Musil, mette liberamente a disposizione di esperti ed appassionati già oltre cento opere di respiro internazionale e di grande qualità: i lavori di realtà prestigiose quali il Victoria & Albert Museum, il Van Gogh Museum, il Museo Egizio e il Muse, ma anche le opere di musei meno conosciuti, ma capaci di produrre opere coinvolgenti e originali.
torna all'inizio del contenuto