Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » La riviera dell’arte contemporanea
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



 

Percorso

22/10/2012

La riviera dell’arte contemporanea

La Liguria vanta pregevoli collezioni del Novecento, conservate nel Museo di Villa Croce a Genova, al Camec della Spezia e a Palazzo Gavotti a Savona. Per valorizzare queste raccolte è stato istituito da poco un centro regionale, il Crac

Crac - Centro Regionale per l'Arte Contemporanea, Liguria
Crac - Centro Regionale per l'Arte Contemporanea, Liguria

La Liguria vanta alcune pregevoli collezioni d’arte contemporanea, che l’amministrazione della Regione ha deciso di valorizzare creando un coordinamento tra le istituzioni museali che se ne occupano: è nato così il Crac - Centro Regionale per l’Arte Contemporanea, al quale collaborano la Fondazione regionale per la Cultura e lo Spettacolo, i comuni di Genova, La Spezia e Savona e la Fondazione Palazzo Ducale di Genova. Operativo da qualche mese, il Crac ha dato vita al suo primo progetto espositivo: la mostra “In astratto - Arte astratta in Italia 1930-1980”, attualmente in corso al Camec della Spezia dopo l’anteprima estiva all’Estorick Collection di Londra.
 
Del Crac fanno parte tre istituzioni deputate alla promozione dell’arte contemporanea: il Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce a Genova, il Camec - Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia e Palazzo Gavotti - Fondazione Museo di Arte Contemporanea Milena Milani in memoria di Carlo Cardazzo a Savona.



Collegamenti

Multimedia correlati Articoli correlati

iconaInserisci un nuovo commento




captcha