Condividi
  • Facebook
  • Twitter
14/11/2011

Da Garibaldi a Cavour i protagonisti del Risorgimento

L’Eroe dei Due Mondi e il Conte furono tra i personaggi chiave del processo di unificazione dell’Italia. Con loro anche Mazzini e Vittorio Emanuele II. Un posto di rilievo nella storia del periodo spetta anche a un pontefice, Pio IX. I loro ritratti sono raccolti in un progetto online della Presidenza del Consiglio, “I luoghi della memoria”


Camillo Benso di Cavour | Giuseppe Mazzini | Giuseppe Garibaldi | Pio IX | Vittorio Emanuele II

Nell’anno delle celebrazioni dei centocinquanta anni dell’Unità Italia, è stato istituito il sito “I luoghi della memoria”, per mantenere vivo il ricordo non solo degli avvenimenti più ricchi di storia e di importanza politica e civile, ma anche dei volti dei tanti patrioti che non hanno esitato a sacrificare la loro vita in nome degli ideali nazionali. Una storia, in fondo, non così lontana dai nostri tempi, ma che spesso rischia di cadere nell’oblio. Il progetto, dando visibilità ai luoghi, così come ai personaggi e agli avvenimenti, si configura come un Museo Virtuale della Memoria, nonché come un punto di raccordo delle iniziative celebrative.



Il percorso che proponiamo seleziona cinque brevi biografie relative ad alcune figure chiave per la storia del nostro Paese, cinque personalità che hanno avuto un ruolo di primo piano nelle vicende che oggi celebriamo: dal conte Camillo Benso di Cavour, la cui visione laica gli fece pronunciare la celebre frase «Libera Chiesa in libero Stato», a Giuseppe Mazzini, le cui tendenze democratiche lo portarono a vedere il popolo come motore della rivoluzione, al re Vittorio Emanuele II che, nel gennaio del 1859, citando in un discorso il «grido di dolore dell’Italia oppressa», accese di speranza i patrioti, fino ad arrivare a papa Pio IX, e, immancabilmente, all’Eroe dei Due Mondi, Giuseppe Garibaldi.




Testi e foto tratti da "Luoghi della Memoria"
Istituto per il Risorgimento e Presidenza del Consiglio dei Ministri





torna all'inizio del contenuto