Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Mostre » Calabria
Esplora

Regioni

Calabria Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



Risorse Digitali
 



Mostre - Calabria

Turi Simeti, la pittura tridimensionale

Turi Simeti, Un ovale color sabbia, 2016, 30x30cm; courtesy: Archivio Turi Simeti
Turi Simeti, Un ovale color sabbia, 2016, 30x30cm; courtesy: Archivio Turi Simeti
12/9/2017

Al Marca di Catanzaro una mostra che ripercorre cinquant'anni d'arte del maestro, dagli esordi negli anni Sessanta ai giorni nostri


Dal 22 settembre al 24 novembre, il Museo delle Arti di Catanzaro (Marca), ospita un’antologica che celebra la carriera di Turi Simeti (Alcamo, Trapani, 1929), dal titolo “Opere 1961-2017”. La mostra è organizzata dalla Fondazione Rocco Guglielmo e dall’Amministrazione Provinciale di Catanzaro con la collaborazione dell’artista e dell’Archivio Turi Simeti. Il percorso espositivo si sviluppa considerando una decina di lavori degli esordi, con alcuni importanti esempi degli anni Sessanta, e prosegue cronologicamente fino alle opere più recenti, che tendono a prevedere una sorta di misurazione dello spazio, con serie di ellissi disposte a cerchio o semicerchio, in fila, in quadrato o in diagonale, e che si concedono ai grandi formati e a una varietà di colori. Il percorso espositivo, che abbraccia oltre cinquant’anni di carriera, prende avvio da un collage di carte bruciate realizzato nel 1961, intende ribadire il ruolo di Simeti ... continua

Pino Pinelli, Pittura BL. G., 1993, tecnica mista, disseminazione di 16 elementi, 85x85cm (ciascuno)

Pino Pinelli, la disseminazione della pittura

Al Marca di Catanzaro una mostra dedicata al maestro siciliano, tra i principali interpreti dell’Arte Analitica ... continua
Armando Marrocco, Bianco mediterraneo, 1963, polimaterico su tavola, 50x70cm

Armando Marrocco, dai quadri "tradizionali" alle performance

Una mostra al Marca di Catanzaro ripercorre il cammino del poliedrico artista dagli anni Sessanta a oggi ... continua

Catanzaro: “Giardino delle Muse silenti”, installazione di Gianfranco Meggiato

Dal 10 giugno al 1º ottobre, Gianfranco Meggiato è protagonista a Catanzaro con un progetto site specific che coinvolge diversi spazi espositivi della città calabrese, dal Parco della Biodiversità Mediterranea al Museo Marca, dal Parco Archeologico di Scolacium al Museo Storico Militare ... continua

Catanzaro: al Marca i paesaggi di Alessandro Papetti

Il Marca - Museo delle Arti di Catanzaro ospita dall’8 aprile al 10 giugno la mostra di Alessandro Papetti “Paesagginterni”, a cura di Marco Bazzini, che documenta gli ultimi sviluppi creativi dell’artista milanese (1958), una tra le voci più interessanti della pittura ... continua
Robert Proch, Red Dress, 2016, acrilico su tela; courtesy: Galleria Wundernkammern

“Modernolatria”, affinità boccioniane

La Galleria Nazionale di Cosenza, a Palazzo Arnone, ospita dal 3 al 19 febbraio la mostra “Modernolatria”, a cura di Melissa Acquesta, Gemma-Anaïs Principe e Valentina Tebala, dedicata all’opera di Umberto Boccioni, in occasione del centenario della sua morte. L’omaggio al ... continua

Catanzaro: collettiva “Immagini, segni e forme”

Dal 4 maggio al 10 giugno il Centro per l’Arte Contemporanea Open Space di Catanzaro ospita la mostra collettiva “Immagini, segni e forme”. Si tratta dell’atto finale dell’omonimo progetto interdisciplinare che ha coinvolto ventuno studenti dell’Accademia di ... continua

Cosenza: “L’uomo si è estinto”, scatti di Nello Gallo

Dal 17 marzo all'8 aprile, L'Impronta, a Cosenza, presenta la personale di Nello Gallo “L’uomo si è estinto” a cura di Roberto Sottile: si tratta di fotografie prive di una iconografia “classica”, che prendono forma partendo dalla forza dell’idea che le ha ... continua