Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Lazio
Esplora

Regioni

Lazio Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare




Risorse Digitali
 



Lazio

Marco Ambrosecchia, teoria e pratica dell’Arte dell’Espansionismo

Marco Ambrosecchia, Pittura su tela, 2016, tecnica mista, 150x130cm
Marco Ambrosecchia, Pittura su tela, 2016, tecnica mista, 150x130cm
17/2/2017

Dal 22 febbraio al 19 marzo la Sala Giubileo del Complesso del Vittoriano - Ala Brasini di Roma ospita la mostra “Marco Ambrosecchia - Espansionismo”, dedicata al movimento fondato dall’artista, autore del Manifesto dell’Arte dell’Espansionismo, presentato a New York nel 2011 e basato su una teoria della conoscenza in cui l’arte «è una sorta di meccanismo-organismo che serve a far cresce l’intelligenza dell’Uomo, il quale aumenta così la propria possibilità di conoscere e la propria effettiva conoscenza ed è, quindi, proprio questo a determinare l’approdo alla generazione di quell’Uomo in cui la bioelettronica consisterà nella fusione tra sangue e artificialità e tenderà al suo superamento verso l’immersione di se stessa nella più pura artificialità». In esposizione 35 opere tra dipinti, bassorilievi e sculture.


 

Vai all'articolo

H. H. Lim, The cage the bench and the luggage, 2011, acciaio zincato e valigia di alluminio con lucchetti e catena, 484x216x228cm; collezione dell'artista; courtesy: Zoo Zone Art Forum

La prigione come metafora del mondo

In una collettiva a Roma, al Maxxi, 26 artisti riflettono sulle problematiche del controllo nella società contemporanea ... continua
Alessandra Casciotti, Diana, olio su tela, 90x90cm

Alessandra Casciotti, l’onnipresenza dei simboli

La Galleria della Biblioteca Angelica, a Roma, ospita, dal 13 al 17 febbraio, la mostra di pittura “Il linguaggio del simbolo - Fascino e mistero nel mito e nel concetto”, personale di Alessandra Casciotti. L’artista, che fa riferimento, in particolare, al mondo della mitologia ... continua
Paolo Caliari detto Paolo Veronese, Compianto su Cristo morto, 1548 circa; Verona, Museo di Castelvecchio; provenienza: Verona, chiesa di S. Maria delle Grazie; © Archivio Fotografico Museo di Castelvecchio; foto: Umberto Tomba

"Il Museo universale", sogno di Napoleone

A Roma, alle Scuderie del Quirinale, una mostra che rievoca l'avventuroso recupero dei capolavori italiani requisiti e inviati in Francia per essere esposti nel nascente Louvre ... continua

Roma: “Colosseo. Un’icona”, la storia del monumento più famoso nel mondo

Nella Capitale, dall’8 marzo al 7 gennaio 2018, nell’ambulacro del secondo ordine i visitatori dell’anfiteatro Flavio potranno conoscere tutta la storia del monumento grazie alle rassegna “Colosseo. Un’icona” che va oltre la narrazione del tempo dei Cesari, per ... continua

Latina: al via il “Premio Primavera, solo Materia”

Dal 14 febbraio al 2 maggio Artime Gallery di Latina presenta il “Premio Primavera, solo Materia” che premia con una mostra personale, il vincitore, stabilito da una giuria di tecnici del mondo dell'arte, e con una scultura dell'artista Simonetta Massironi l'artista vincitore del premio ... continua
Progetto Alcantara MAXXI, Rio de Janeiro

“Local Icons”, otto paesaggi urbani dal nord al sud del mondo

Dal 3 al 26 febbraio il Maxxi - Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo di Roma espone il risultato del progetto realizzato con l’azienda Alcantara, titolare dell’omonimo materiale, col quale otto artisti e collettivi si sono cimentati in un viaggio materico dal nord al sud del mondo. ... continua
Guido Strazza, Trama quadrangolare, 1976

“Ricercare”, il segno di Guido Strazza

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma ospita dal 7 febbraio al 26 marzo una mostra antologica di Guido Strazza (Santa Fiora, Grosseto, 1922) intitolata “Ricercare” e curata da Giuseppe Appella. L’esposizione ripercorre oltre cinquant'anni di attività, ... continua
Rafael Y. Herman, Felix taeda II, 2014, 180x270cm

Rafael Y. Herman, la luce della notte

Dal 25 gennaio al 26 marzo il Macro - Museo d’Arte Contemporanea Roma ospita, nella sede di Testaccio, la mostra personale di Rafael Y. Herman dal titolo “The Night Illuminates The Night”, curata da Giorgia Calò e Stefano Rabolli Pansera. L’esposizione si presenta come una ... continua

Roma: “La razza nemica”, mostra sulla propaganda antisemita

Fino al 7 maggio a Roma, la Fondazione Museo della Shoah, nella Casina dei Vallati, ospita la mostra storico-documentaria “La razza nemica. La propaganda antisemita nazista e fascista”, inaugurata il 30 gennaio. Il percorso espositivo, curato da Marcello Pezzetti e Sara Berger, ... continua

Roma: “È stato forse ieri”, la memoria inesatta nei lavori di Zanbagh Lotfi

La galleria Richter Fine Art, nella Capitale, inaugura la stagione espositiva del nuovo anno con la personale della pittrice Zanbagh Lotfi, classe 1976, dal titolo “È stato forse ieri”, corredata da catalogo a cura di Christian Caliandro e Saverio Verini. La rassegna, che resta visibile ... continua