Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Piemonte
Esplora

Regioni

Piemonte Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



Risorse Digitali
 



Piemonte

"Miró! Sogno e colore", la pittura come linguaggio materico

Joan Miró, Untitled, 1968-72, olio, acrilico, carboncino e gesso su tela, 130,6x195,5cm; © Successió Miró by SIAE 2017; Archive Fundació Pilar i Joan Miró a Mallorca; © Joan Ramón Bonet & David Bonet
Joan Miró, Untitled, 1968-72, olio, acrilico, carboncino e gesso su tela, 130,6x195,5cm; © Successió Miró by SIAE 2017; Archive Fundació Pilar i Joan Miró a Mallorca; © Joan Ramón Bonet & David Bonet
20/10/2017

In mostra a Torino, a Palazzo Chiablese, 130 opere dell'artista, quasi tutti olii di grande formato, compresi alcuni dei più celebri capolavori


“Miró! Sogno e colore” è la mostra visibile dal 4 ottobre al 14 gennaio 2018 a Palazzo Chiablese, Piazzetta Reale, a Torino, organizzata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dai Musei Reali di Torino e dal Gruppo Arthemisia, con il patrocinio di Regione Piemonte e Città di Torino, in collaborazione con la Fundació Pilar i Joan Miró a Maiorca e con la cura di Pilar Baos Rodríguez. In esposizione 130 opere, quasi tutti olii di grande formato, tra cui i capolavori Femme au clair de lune (1966), Oiseaux (1973), Femme dans la rue (1973), distribuite in cinque sezioni, realizzate durante l’ultimo ciclo creativo dell’artista, quello più dinamico e innovativo seppur meno conosciuto: un periodo indissolubilmente legato a Maiorca, dove, negli anni Sessanta e Settanta, si dedica a temi prediletti come donne, uccelli e paesaggi monocromi. In mostra anche i lavori degli ultimi anni della sua produzione, quelli della pittura materica, fatti con le ... continua

OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino

Ogr, a Torino un nuovo laboratorio per la cultura contemporanea

Le Officine Grandi Riparazioni rinascono per diventare un centro di sviluppo culturale, economico e sociale con tre anime: ricerca artistica; ricerca scientifica e tecnologica; enogastronomia ... continua
Andy Warhol, Campbell's Soup Can

"Il nuovo volto della Pop Art", le evoluzioni contemporanee

A Bra, a Palazzo Mathis, una mostra dedicata agli sviluppi del movimento dagli anni Sessanta oggi, con particolare riferimento agli artisti italiani: Schifano, Rotella Festa, Baj ... continua
Giovanni Boldini, La lettura a letto, 1914, olio su tela, 73x92cm; collezione privata

Giovanni Boldini, il fascino femminile nella Belle Époque

Nella Reggia di Venaria un'ampia mostra dedicata al pittore: in esposizione cento capolavori del maestro e di artisti a lui contemporanei ... continua

Alla Gam “Il Giappone a Torino”

La Gam - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino propone dal 23 settembre al 21 gennaio 2018 la mostra “1960-1962. Il Giappone a Torino”, curata da Gregorio Mazzonis e Maria Teresa Roberto nell'ambito del progetto “Archivi”, lanciato per valorizzare ... continua

Asti: “Come mi senti”, la malattia nell’opera di Stefania Spadoni

Dal 5 al 29 ottobre apre i battenti la fotografica di Stefania Spadoni “Come mi senti”: dopo essere diventato un libro, il progetto artistico della Spadoni diventa anche una mostra. I ritratti e gli autoritratti realizzati dall’artista verranno esposti ad Asti presso il Palazzo ... continua
Sandokan, dettaglio di un'illustrazione

Salgari, opere in viaggio

A Torino una mostra che approfondisce due aspetti della produzione salgariana: le edizioni torinesi e le trasposizioni in altri media ... continua
Ellen von Unwerth, Kate Moss and David Bowie, 2003; © Ellen von Unwerth

La fotografia “rubata” dalla Dolce Vita a oggi

A Torino, nel centro Camera, una mostra dedicata al fenomeno dei paparazzi ... continua
Foto di gruppo della missione. Mathilde a cavallo; in piedi alla sua destra destra, per la gran barba nera e irsuta, sembrerebbe Sallier; sul fondo in giacca scura e sparato bianco Meazza; in piedi con cappello da monaco itinerante Savio; sdraiato a terra Galvagna. Per Di Prato e Piatti non ci sono immagini note per identificarli. Collezione privata.

“Per un filo di seta”, viaggio nel Giappone dell’Ottocento

Il Mao - Museo d'Arte Orientale di Torino ospita dal 28 luglio al 1º ottobre la mostra “Per un filo di seta”, a cura di Teresa Ciapparoni La Rocca. L’esposizione, organizzata con la collaborazione di Link Japan 4 Events in occasione del 150º anniversario delle relazioni ... continua

Casale Monferrato: dieci artisti per la collettiva “Rebuilding spaces”

Il Castello del Monferrato a Casale Monferrato (Alessandria) ospita dall’8 ottobre al 14 gennaio 2018, “Rebuilding spaces. Dieci artisti in dialogo sul concetto di spazio”, collettiva curata da Niccolò Bonechi con opere di Pablo Atchugarry, Bonzanos Art Group, Mario Fallini, Piero ... continua

Ivrea: “Papà lupo”, personale di Giulia Balducci

L’Open Art House di Ivrea (Torino) ospita dal 16 settembre all’8 ottobre la mostra “Papà lupo”, personale della giovane illustratrice Giulia Balducci, Curata da Monica Cremaschi, l’esposizione prende il titolo dall’omonimo silent book, libro illustrato per ... continua