Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Archeologia
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare



Risorse Digitali
 



Archeologia

"Prima di Como", un inedito patrimonio archeologico

Carro cerimoniale protostorico, V secolo a.C.; rinvenuto a Lazzago nel 1928, esposto al Museo Archeologico di Como
Carro cerimoniale protostorico, V secolo a.C.; rinvenuto a Lazzago nel 1928, esposto al Museo Archeologico di Como
22/9/2017

La chiesa comasca di San Pietro in Atrio ospita una mostra che illustra le nuove scoperte archeologiche nel territorio. Nel percorso espositivo spiccano i reperti protostorici riferibili alla Cultura di Golasecca


La rassegna "Prima di Como. Nuove scoperte archeologiche dal territorio", allestita con la cura di Lucia Mordeglia e Marina Uboldi, dal 30 settembre al 10 novembre presso la Chiesa di San Pietro in Atrio, a Como e organizzata dalla Soprintendenza Archeologica e dai Musei Civici, illustra, accanto alla panoramica sugli ultimi ritrovamenti, le novità scientifiche sulle più antiche fasi di popolamento, sviluppatosi nel corso del primo millennio avanti Cristo, e mette in risalto il valore e il significato del ricco patrimonio archeologico comasco precedente alla fondazione della colonia romana. Urne cinerarie e vasi per offerte dalle forme inconsuete, ornamenti in bronzo, ferro, ambra, pasta vitrea, elementi dell'abbigliamento, amuleti, simboli di status delle antiche popolazioni e preziosissime armi riferibili alla cultura protostorica detta "di Golasecca" caratterizzano il percorso espositivo, accompagnato da fotografie e disegni ricostruttivi, video e immagini 3D, ... continua

mostra "Tesori sotto i lapilli"

“Tesori sotto i lapilli", i gioielli dell'Insula Occidentalis di Pompei

La mostra “Tesori sotto i lapilli. Arredi, affreschi e gioielli dall’Insula Occidentalis” visibile dall’11 settembre al 31 maggio 2018 all’Antiquarium degli scavi di Pompei (Napoli), offre al pubblico la possibilità di ammirare alcuni dei ricchi arredi e delle pitture ... continua
Elaborazione fotogrammetrica dell'iscrizione

Pompei, dagli scavi di Porta Stabia la tomba monumentale di un influente personaggio

Dalle attività di scavo connesse alla ristrutturazione degli edifici demaniali previsti dal Grande progetto Pompei, nell’area di San Paolino (nei pressi di Porta Stabia, uno degli accessi all’antica città), è emersa una tomba monumentale in marmo con la più lunga epigrafe funeraria ... continua
Sima con protome leonina dal Tempio Dorico di Pompei, fine del VI secolo a.C.; Soprintendenza Pompei; © Luigi Spina

"Pompei e i Greci", un racconto del Mediterraneo

Negli Scavi pompeiani una mostra immersiva ricostruisce la storia dell'incontro tra la città italica e il mondo greco ... continua

Castelfranco Emilia: “Alle soglie della romanizzazione”, la storia del Forum Gallorum

È un viaggio in più di otto secoli di storia del territorio quello offerto dalla mostra “Alle soglie della romanizzazione: storia e archeologia di Forum Gallorum”, promossa dal Comune di Castelfranco Emilia (Modena) e dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città ... continua

Sorano: mostra “L’arte della guerra alla fine dell’impero romano”

Fino al 5 novembre il Museo San Mamiliano di Sovana, frazione di Sorano (Grosseto) ospita la mostra “L’arte della guerra alla fine dell’impero romano: gli imperatori, gli eserciti, le battaglie”, inaugurata il 26 agosto. L’esposizione, a cura di Ugo Barlozzetti, è ... continua
mostra "Longobardi. Un popolo che cambia la storia"

“Un popolo che cambia la storia”, l’epopea longobarda

A Pavia una grande mostra frutto di quindici anni di nuove ricerche archeologiche e storiche, un evento internazionale che poi farà tappa a Napoli e San Pietroburgo ... continua
Cultura Chimù-Lambayeque, maschera funebre, 1300 d.C., rame ricoperto da lamina d'oro, altezza 26cm; Venezia, Collezione Ligabue

“Il mondo che non c’era”, viaggio nelle culture precolombiane

In mostra al Museo Archeologico di Napoli 200 capolavori delle civiltà meso e sudamericane provenienti dalla Collezione Ligabue ... continua
Pablo Picasso, Sipario per il balletto Parade, 1917; © Centre Pompidou, MNAM-CCI, Dist. RMN-Grand Palais / Christian Bahier / Philippe Migeat; © Succession Picasso by SIAE 2017

"Parade", Picasso e la tradizione

Nel centenario del viaggio dell'artista spagnolo in Italia una mostra in due sedi, il Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoli e l'Antiquarium degli Scavi di Pompei, espone il sipario e i costumi del balletto, lavori "mediterranei" dell'autore ... continua

Brighisella: convegno archeologico “La frequentazione delle grotte in Emilia-Romagna”

“La frequentazione delle grotte in Emilia-Romagna tra archeologia, storia e speleologia” è il convegno organizzato presso il Convento dell’Osservanza a Brisighella (Ravenna) il 6 e 7 ottobre. Nel convegno geologi, archeologi, antropologi, speleologi, archeozoologi e archeobotanici si confrontano a ... continua

Paestum: in cantiere la ventesima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

Dal 26 al 29 ottobre si svolge a Paestum la XX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (Bmta) nelle aree del Tempio di Cerere, del Museo Archeologico Nazionale e della Basilica Paleocristiana. La Bmta è la sede dell’unico Salone espositivo al mondo del patrimonio ... continua