Pagina 1 di 143 (1.715 risultati trovati)

[Fausto Melotti, il ritmo della scultura]

1/8/2019

Fausto Melotti, il ritmo della scultura

Fausto Melotti (1901-1986), scultore, pittore e musicista, è autore di una scultura che, pur evolvendosi negli anni, soprattutto nella scelta dei materiali, insegue sempre un’originale ricerca sullo spazio, realizzando opere in cui i pieni e i vuoti si combinano in modo simile a ritmi ...

[Giulio Romano, il Complesso decorativo di Palazzo Te]

11/7/2019

Giulio Romano, il Complesso decorativo di Palazzo Te

Mantova celebra quest'anno Giulio Romano, il grande maestro romano del Rinascimento, allievo e collaboratore di Raffaello, che nella città lombarda, alla corte di Federico II Gonzaga, si occupò di numerosi progetti, in particolare di quello di Palazzo Te, uno dei più straordinari esempi di villa ...

[Bernini pittore, ritratti e autoritratti]

7/6/2019

Bernini pittore, ritratti e autoritratti

Gian Lorenzo Bernini, artista multiforme, uomo universale del Barocco, fu scultore, architetto, pittore. La sua pittura è forse meno conosciuta rispetto alle altre arti da lui praticate, benché anch’essa di notevole rilievo. Una biografia molto dettagliata e attendibile ad opera del figlio ...


[I linguaggi di Tadini, visivo e letterario]

31/5/2019

I linguaggi di Tadini, visivo e letterario

L’artista e intellettuale milanese Emilio Tadini, tra le figure più originali del dibattito culturale del secondo dopoguerra italiano, è maestro di due linguaggi, quello visivo e quello letterario, che convergono nel suo lavoro. Tadini è autore di opere grafiche e pittoriche, spesso ...

[Leonardo, disegni della natura]

28/5/2019

Leonardo, disegni della natura

Leonardo da Vinci viene celebrato quest’anno, nel 500º anniversario della morte, con mostre, conferenze e altre iniziative in tutta Italia (e non solo), che evidenziano i vari aspetti del suo genio universale e approfondiscono i diversi ambiti di interesse, come gli studi anatomici o le ...

[Canova, le sculture violate]

10/4/2019

Canova, le sculture violate

Il Fast - Foto Archivio Storico Trevigiano, Regione Veneto, conserva un corpus di immagini scattate da Stefano e Siro Serafin per documentare i danni inferti dal cannoneggiamento del 1917, durante la Prima Guerra Mondiale, ad alcune opere di Antonio Canova (1757-1822) nella Casa-gipsoteca dello ...


[Giovanni Boldini, il ritrattista della femminilità moderna]

1/2/2019

Giovanni Boldini, il ritrattista della femminilità moderna

Giovanni Boldini (1842-1931), il maestro dei ritratti femminili al tempo della Belle Époque, è uno dei più importanti pittori dell’Ottocento italiano: la sua consacrazione, dopo la stagione Macchiaiola, avviene con il trasferimento a Parigi, con la produzione paesaggi di piccolo formato, ...

[Il Novecento di Sironi]

27/12/2018

Il Novecento di Sironi

Mario Sironi nasce nel 1885 a Sassari, città che lascia in tenerà età quando la famiglia si trasferisce a Roma. Abbandonati gli studi universitari, si dedica esclusivamente alla pittura, seguendo un approccio divisionista, e frequenta la Scuola Libera del Nudo in via di Ripetta, annessa ...

[All’origine del presepe]

24/12/2018

All’origine del presepe

Il presepe, la rappresentazione della nascita di Gesù, è una tradizione che ha origine nel Medioevo. Il termine deriva dal latino “praesaepe”, cioè greppia, mangiatoia, ma anche recinto. Come composizione plastica, prevede la presenza di statue dei personaggi e la ricostruzione dei ...


[Concetto Pozzati, disegni dalla Galleria Civica di Modena]

19/12/2018

Concetto Pozzati, disegni dalla Galleria Civica di Modena

Concetto Pozzati (Vo’, Padova, 1935 - Bologna, 2017), figura di spicco dell’arte contemporanea italiana, scomparso un anno fa, si formò a Bologna e a Parigi, per poi tornare nella città emiliana, dove fu anche docente ordinario della cattedra di pittura dell’Accademia di Belle ...

[Bagetti, paesaggi ad acquerello]

18/12/2018

Bagetti, paesaggi ad acquerello

Giuseppe Pietro Bagetti, pittore e architetto torinese (1764-1831), è noto per la finezza della sua pittura di paesaggio, per la quale utilizzò magistralmente anche la tecnica dell’acquerello. I suoi paesaggi naturali si caratterizzano per la nitidezza, l’accuratezza geografica e ...

[Bagetti, vedute della campagna napoleonica]

18/12/2018

Bagetti, vedute della campagna napoleonica

Giuseppe Pietro Bagetti, pittore e architetto torinese (1764-1831), celebre per le sue vedute, collaborò con l’armata francese durante la prima campagna napoleonica d’Italia (1796-1797), realizzando disegni molto dettagliati e fedeli alla realtà, basati sullo studio delle carte ...


Pagina 1 di 143 (1.715 risultati trovati)

torna all'inizio del contenuto