Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoli

Pagina dei contenuti


sei in: Home » “Orienti”, sette millenni di civiltà asiatiche
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare

Evento

2/5/2018

“Orienti”, sette millenni di civiltà asiatiche

In mostra al Museo d’Arte Orientale di Torino una selezione della collezione del Museo Nazionale d’Arte Orientale di Roma

mostra "Orienti. 7000 anni di arte asiatica dal Museo delle Civiltà di Roma"
mostra "Orienti. 7000 anni di arte asiatica dal Museo delle Civiltà di Roma"

Fino al 26 agosto è allestita al Mao - Museo d'Arte Orientale di Torino la mostra “Orienti. 7000 anni di arte asiatica dal Museo delle Civiltà di Roma”, visitabile dal 20 aprile e frutto della collaborazione con Museo delle Civiltà - Museo d’Arte Orientale “Giuseppe Tucci” di Roma (Muciv). In esposizione 180 opere, una selezione della ricchissima collezione museale romana, che approderà alla nuova sede dell’Eur, in un percorso che abbraccia sette millenni di storia, a partire dalla fine del VI millennio a.C.

L’itinerario si sviluppa attraverso due filoni narrativi paralleli. Il primo riguarda la storia del Museo Nazionale d’Arte Orientale di Roma – istituito nel 1957 e promotore con l’Istituto Italiano per il Medio e l’Estremo Oriente (Ismeo) di numerose missioni archeologiche ed etnografiche – e delle raccolte di cui nel tempo si è arricchito. Il secondo riguarda le diverse aree culturali e tradizioni artistiche: Vicino e Medio Oriente antico, arte sudarabica, arte regale degli Achemenidi, dei Parti e dei Sasanidi, arte islamica ghaznavide e dell’area persiana, Asia meridionale e Asia orientale.

Tra le opere più pregiate presenti in mostra una Testa funebre in alabastro del I secolo a.C. - I secolo d.C. proveniente dallo Yemen; un piccolo Calice con serbatoio conico scanalato con terminazione a testa taurina in argento sbalzato proveniente da Qasr-e Shirin, Iran occidentale, del periodo achemenide, IV secolo a.C.; gli Elementi di cintura iraniani del periodo sasanide, VI-VII sec. d.C.; l’acquerello opaco su carta raffigurante un Diagramma cosmologico di ambito jainista proveniente all’India, dal Rajasthan del XVIII secolo; l’Elemento decorativo o amuleto in giada della Cina settentrionale del II millennio a.C. (cultura Qijia o dinastia Shang).



Collegamenti

In rete