Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoli

Pagina dei contenuti


sei in: Home » “Collezione permanente - Serie”, capolavori del Museo di Fotografia Contemporanea
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare

Fotogallery

29/5/2017

“Collezione permanente - Serie”, capolavori del Museo di Fotografia Contemporanea

Il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo (Mi) propone dal 5 all’11 giugno, in occasione della prima edizione di Milano PhotoWeek, la settimana dedicata alla fotografia promossa dall’amministrazione comunale milanese, la mostra “Collezione permanente - Serie”. In esposizione una selezione di serie fotografiche di importanti autori italiani e stranieri conservate nella raccolta museale. Le serie scelte sono Flipper (1977-1978) di Olivo Barbieri; Archivio dello Spazio (1994) di Marina Ballo Charmet; Ana (1964) di Günter Brus; Spazio vuoto (1998-2001) di Ezio Colanzi; Un po’ di terra in cielo un po’ di cielo in terra (1973) di Mario Cresci; Nocturne (1980-1981) di Gilbert Fastaenekens; 2 a.m. A Family Business Society (2006) di Luigi Gariglio; Verrà la morte e avrà i tuoi occhi (1981-1983) di Mario Giacomelli; Untitled 1998 di Paul Graham; In urbe (2001) di Tancredi Mangano; Fotogramma (1965-1969) di Floris Neusüss; Il velo (2007) di Alessandra Spranzi e European fields (1996-2005) di Hans Van der Meer.

 




Collegamenti

In rete