Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoli

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Il Musme di Padova svela il cartone dello “scheletro vivo” di Funi
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare

Fotonotizia

6/4/2017

Il Musme di Padova svela il cartone dello “scheletro vivo” di Funi

Achille Funi, affresco della Sala della Medicina dell'Università di Padova a Palazzo del Bo
Achille Funi, affresco della Sala della Medicina dell'Università di Padova a Palazzo del Bo

Sabato 8 aprile il Musme - Museo di Storia della Medicina e della Salute di Padova, svela al pubblico il cartone preparatorio di parte dell’affresco della Sala della Medicina dell’Università di Padova a Palazzo del Bo, lo “scheletro vivo” di Achille Funi, recentemente restaurato dai laboratori dei Musei Civici padovani. L’obiettivo è evidenziare il profondo legame tra il Musme e l’ateneo, tra i soci della fondazione museale insieme al Comune, alla Provincia e alla Regione Veneto. Il cartone rappresenta a grandezza naturale lo scheletro umano, figura centrale della decorazione parietale della sala affrescata dal pittore ferrarese negli anni Trenta per volere dell’allora rettore Carlo Anti. Lo scheletro è ritratto in posizione plastica e “viva”, come nello stile di Funi, accanto a quattro grandi figure maschili, che esibiscono le anatomie di corpi perfetti, intervallati da due sculture classiche, la Venere capitolina e un Nudo maschile prassitelico, monco di testa e braccia.