Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoli

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Molfetta: Giaquinto e Cifariello, opere inedite al Museo Diocesano
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare

Notizia

28/12/2016

Molfetta: Giaquinto e Cifariello, opere inedite al Museo Diocesano

Fino all’11 febbraio 2017 presso la Pinacoteca del Museo Diocesano di Molfetta (Bari) è possibile visitare la mostra “Corrado Giaquinto e Filippo Cifariello. Nuovi inediti e contributi”, inaugurata l’11 dicembre scorso in collaborazione con la Soc. Coop. FeArT. La rassegna è un’occasione per conoscere alcune opere inedite di due protagonisti dello scenario artistico a cavallo tra i secoli XVIII e XX, partendo dalle quelle già conservate dalla struttura museale. Tra le opere in mostra, in tutto diciassette, un modellino inedito raffigurante San Nicola salva i naufraghi di Corrado Giaquinto, a confronto con la tela custodita presso la Pinacoteca di Bari, e il dipinto con I santi Ippolito, Taurino ed Ercolano; di Filippo Cifariello la scultura bronzea della Settembrina e il ritratto di Madame Vera Gourian, eseguito nel 1910 a Parigi ed esposto alla XIV Biennale di Venezia del 1924.



Collegamenti

In rete