Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoli

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Lazio
Esplora

Regioni

Lazio Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare

Risorse Digitali
Petition by iPetitions
 



Lazio

"Time is Out of Joint", il tempo stratificato

Francesco Hayez, I vespri siciliani, 1846; Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, Roma; foto: Silvio Scafoletti
Francesco Hayez, I vespri siciliani, 1846; Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, Roma; foto: Silvio Scafoletti
27/10/2016

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma, dopo il riassetto dell'edificio e delle collezioni, presenta un progetto espositivo che segna l'abbandono della linearità storica


Il nuovo assetto della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea (Gnam) di Roma è il frutto di sei mesi di lavori sia sulle collezioni che sull’edificio realizzato dall’architetto Cesare Bazzani poco più di un secolo fa. In questo contesto l'istituzione propone, dall’11 ottobre al 15 aprile 2018, la mostra “Time is Out of Joint”, un progetto di Cristiana Collu, in collaborazione con Saretto Cincinelli e il Collegio tecnico scientifico della Galleria. L’esposizione – che conta circa 500 opere, compresi i prestiti esterni provenienti da musei pubblici e collezioni private, e circa 170 artisti – sonda l’elasticità del concetto di tempo, un tempo non lineare, ma stratificato. È, dunque, il definitivo abbandono di qualsiasi linearità storica, per una visione che dispiega, su un piano sincronico, le opere come sedimenti della lunga vita del museo. La rassegna mette in campo un'eterodossia, una disobbedienza, una sovversione ... continua

Barbara Probst, Exposure #104: N.Y.C., Vanderbilt & Lafayette Avenues, 1.13.13, 9:50 a.m., 2013, 2013, inchiostro ultrachrome su carta cotone, ed. 4/5, 168x112cm ciascuna (4 parti); courtesy: Galleria Monica De Cardenas, Milano / Zuoz; © Barbara Probst

"The Lasting": il tempo e l'arte nella Gnam rinnovata

La Galleria, a Roma, inaugura i nuovi spazi con un'esposizione incentrata sui concetti di durata e intervallo; in mostra opere della collezione permanente di artisti di diverse generazioni, in un allestimento che sfrutta la verticalità per costruire un unicum con l'ambiente circostante ... continua

Maxxi e Triennale, un biglietto per due

Il biglietto congiunto proposto dalla Triennale di Milano e dal Museo nazionale delle arti del XXI secolo (Maxxi) costa 15 Euro e, dal 7 dicembre 2016 al 31 dicembre 2017, permette di visitare le mostre delle due grandi istituzioni culturali. Afferma Claudio De Albertis, presidente della ... continua

Viterbo: 2500 anni di tradizione viti-vinicola, nuova sezione al Museo Etrusco

“San Giovenale. 2500 anni di tradizione viti-vinicola”, la nuova sezione, visibile dal 25 giugno, della mostra permanente “Scavi e ricerche svedesi nel Viterbese” presso il Museo Nazionale Etrusco - Rocca Albornoz, a Viterbo, illustra gli aspetti legati alla produzione del ... continua

Como: "Un artista per la seta", opere di Alvaro Molteni

Il Museo della Seta di Como ospita fino al 31 ottobre la mostra "Un artista per la seta. La donazione Alvaro Molteni", a cura di Maria Luisa Govoni e Barbara Molteni, inaugurata il 1º giugno. L'esposizione punta a far conoscere al pubblico la donazione della famiglia Molteni, con le ... continua