Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Collezioni; Collezione

Categoria:

Archeologia

La collezione digitale comprende tre opere corredate da otto immagini: un cratere a calice a figure rosse del 490 a.C, di produzione attica, con raffigurazione della deposizione di Patroclo, opera del pittore di Kleophrades, rinvenuto fortuitamente nel 1940 nelle adiacenze della necropoli Pezzino; un cratere a volute a figure rosse del 460 a.C., di produzione attica, del pittore dei Niobidi, raffigurante l'uccisione di Pentesilea, regina delle Amazzoni, per mano di Achille; una statua rappresentante un Kouros, un fanciullo, in marmo greco orientale di primo stile severo, ambito siceliota del 480 a.C.. La scultura è frutto di rinvenimento fortuito del 1880, presso le pendici suorientali della rupe Atenea.

Data di creazione:

-490, -460; 490 a.C. - 460 a.C.

Formato:

Modellatura a tornio, verniciatura, scalpellatura, pittura

Materia e tecnica:

Argilla, marmo pario

immagine

Consulta le opere della collezione

Indirizzo:

Museo archeologico regionale Pietro Griffo, via Passeggiata archeologica, Agrigento - 92100 - AG

Identificatore:

coll_620

Diritti

Diritti: licenza_CulturaItalia

Riferimenti

In: Museo archeologico regionale di Agrigento



Documenti simili

Immagine

Collezione archeologica - Gorizia (Gorizia)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_11221

Immagine

collezione archeologica


oai:culturaitalia.it:museiditalia-coll_280

Immagine

Collezione archeologica


oai:culturaitalia.it:museiditalia-coll_283

torna all'inizio del contenuto