Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Stampa

Tipo:

Opere; Stampa; Oggetto fisico

Categoria:

Stampe/Incisioni/Matrici

Autore:

Tubino Girolamo (1829 - 1869)

Soggetto:

Guglielmo Pepe
Gugliemo Pepe (1783-1855) generale. Fratello di Florestano, esule in Francia, combatté a Marengo. Nel 1803 si recò a Napoli per congiurare contro i Borboni; imprigionato, fu liberato tre anni dopo da Giuseppe Bonaparte. Partecipò alla campagna d'Italia di Murat (1815). Tornati i Borboni a Napoli nel 1818, ottenne il comando di una divisione, ma scoppiati i moti carbonari nel 1820 si alleò con gli insorti e dopo la sconfitta di Rieti, fu costretto all'esilio. Amnistiato nel 1848 da Ferdinando II, guidò l'esercito nel Veneto contro gli Austriaci e passò a servire la Repubblica di Venezia. Caduta la città fu esule prima a Corfù e Malta, e infine a Torino.

Materia e tecnica:

Litografia in bianco e nero

Estensione:

altezza: mm 580; larghezza: mm 445

immagine

Indirizzo:

Museo Nazionale del Risorgimento Italiano di Torin, via Accademia delle Scienze 5, TORINO (TO) - Italia,inv. M001117

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd S: 01-R0078877

In: Gabinetto delle Stampe

Identificatore: work_53005

Diritti

Diritti: Museo Nazionale del Risorgimento Italiano

Detentore dei diritti: proprietà privata



Documenti simili

Immagine

Tubino Girolamo (1829 - 1869), Florestano Pepe


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_53004

Immagine

bottega napoletana, San Guglielmo - Mercogliano (Avellino)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_49361

Immagine

ambito campano, Madonna di San Guglielmo - Mercogliano (Avellino)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_49284

torna all'inizio del contenuto