Condividi
  • Facebook
  • Twitter

ritratto di giovane donna
dipinto

Tipo:

Opere; dipinto; Oggetto fisico; Bugiardini Giuliano; Perugino; Piero di Cosimo

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

Ghirlandaio Ridolfo (1483 - 1561)

Il Granduca Ferdinando III acquistò l'opera nel 1819 dal mercante romano Felice Cartoni: nello stesso giorno (8 novembre) la segreteria di corte annunciava al direttore dei conti che il Granduca aveva comprato "Un quadro di Leonardo da Vinci" rappresentante una donna in mezza figura, conosciuto detto quadro sotto il nome di "Monaca di Leonardo" denominazione data forse dal Cartoni stesso per aumentare il prezzo (1100 zecchini d'argento). Il Morelli attribuisce l'opera al Perugino, Seidlitz a Piero di Cosimo, il Berenson propone il nome del Bugiardini. Attribuzione accolta anche da Laura Pagnotta nella recente monografia su Bugiardini, alla quale si rimanda per i riferimenti bibliografici e la fortuna critica del dipinto. Si tratta di una delle opere centrali dell'influsso leonardesco e raffaellesco sul Bugiardini, mediato dal suo sodalizio professionale con Fra' Bartolomeo e con Mariotto Albertinelli. Quella al Bugiardini è l'attribuzione che accoglie maggiori consensi, ma vi sono altre interessanti ipotesi come quella del Bellosi ad Albertinelli e di Natali a Ridolfo del Ghirlandaio, artista al quale riconduce la vena narrativa delle scene nel fondo e la tornitura del volto della donna. Al dipinto il Natali associa la tirella con il motto "sua cuique persona", anch'essa conservata agli Uffizi, considerandola la coperta del dipinto stesso, attribuendola anch'essa a Ridolfo. Carnesecchi ritiene che la donna ritratta sia Ginevra Benci: costei, sposata a Luigi di Bernardo Niccolini, non morì nell'anno stesso del matrimonio, 1473, come avevano sostenuto il Passerini e il Ridolfi: in quell'anno moriva infatti la prima moglie del Niccolini che il 15 gennaio sposava Ginevra Benci, ancora viva nel 1490. A tergo bollo di ceralacca con uno stemma raffigurante un leone rampante traversato da una fascia e sormontato da due chiavi intrecciate e da un rastrello.

Data di creazione:

1510 - 1515, sec. XVI; 1510 - 1515

Soggetto:

ritratto di giovane donna
Ritratti: giovane donna. Figure: monache. Abbigliamento: veste; velo; cuffia. Architetture: loggia; convento; chiesa con frontone cuspidato. Paesaggi: colline; montagne; nuvole. Oggetti: libro; anello. Vegetali: alberi; cespugli.

Materia e tecnica:

tavola/ pittura a olio

Estensione:

altezza: cm 65; larghezza: cm 48

immagine

Indirizzo:

Palazzo degli Uffizi, Piazzale degli Uffizi, Firenze (FI) - sala 25,inv. Inventario Palatina, n. 140 (1912)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 09-00287184

In: Capolavori della Galleria degli Uffizi

Identificatore: work_63918

Diritti

Diritti: Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Detentore dei diritti: proprietà Stato



Documenti simili

Immagine

Tofano Eduardo (1838 - 1920), monaca - Napoli (Napoli)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_8815

Immagine

Museo della foca monaca - Dorgali (Nuoro)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_9716

torna all'inizio del contenuto