Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei archeologici

"La documentazione archeologica di Rutigliano, centro Peucezio noto col nome di Azetium, è stata acquisita grazie a scavi e ricerche nel territorio. La sezione preistorica conserva materiali ceramici di diverse tipologie compresi fra XI-VII sec. a.C. La sezione di età classica (VI-III sec. a.C.) comprende soprattutto corredi funerari provenienti dalle vaste e ricche necropoli presenti. Non mancano reperti di età romana ritrovati in contrada Purgatorio, e segni di un insediamento bizantino e longobardo situato nei pressi del rudere di Sant’Apolinare. Il Museo testimonia con le sue collezioni e i suoi reperti un arco di tempo che va dal Neolitico all’età imperiale e alto medievale, senza soluzione di continuità. Questa ricchezza, questa peculiarità del Museo civico di Rutigliano lo distingue dagli altri musei presenti in Puglia e ne fa un esempio emblematico di degna nota che si intende evidenziare al fine di promuoverne opportunamente le sue collezioni, su tutte la collezione “Colamussi” e la collezione “Dioguardi”. Il museo è momentaneamente chiuso al pubblico per motivi organizzativi-gestionali. "

immagine

Condizioni d'uso della risorsa digitale:
Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale
Quest'opera di MetsTeca è distribuita con Licenza Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale.

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura [Error: "Received fatal alert: handshake_failure"]
consulta il sito web
Immagine
Immagine

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_6983

Diritti

Detentore dei diritti: Comune

Licenza: Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale

Informazioni

Piazza XX Settembre, - 70018, Rutigliano (Bari), Puglia - Italia

Contatti: tel: 0804762216

Prenotazione: Nessuna



Documenti simili

torna all'inizio del contenuto