Condividi
  • Facebook
  • Twitter

dipinto

Tipo:

Opere; dipinto; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

Maestro della Madonna di Perugia (attivo Umbria seconda metà XIV secolo)

L'opera proviene dall'Accademia di Belle Arti, ma se ne ignora la collocazione originaria. Era applicata al fondo di un piccolo tabernacolo (inv.329 ) cinquecentesco, avente negli sportelli le immagini dei Santi Francesco e Chiara. Pubblicata da Santi (1969, pp.56-57 con bibliografia precedente) con l'attribuzione al Maestro della Maestà delle Volte, poco prima proposta da Boskovits (1965, p.118, 122, nn.20-21), è oggi concordemente ascritta al Maestro della Madonna di Perugia (cfr. Fratini 1986, II, p.608), anonima personalità ricostruita successivamente dallo stesso Boskovits (1973, pp.16-18) che, seguito dalla critica posteriore (Todini 1986, II, p.401; 1 989, I, p.150; Cristofori 1994, pp.113-114), vi nota rapporti con l'ambiente napoletano ed in particolare con il Maestro delle Tempere Francescane.
tavola con cornice coeva.

Data di creazione:

1320 - 1330, sec. XIV; 1320 - 1330

Soggetto:

Madonna con Bambino
Personaggi: Madonna; Gesù Bambino.

Materia e tecnica:

tavola/ pittura a tempera

Estensione:

altezza: cm 0.32; larghezza: cm 0.24

immagine

Indirizzo:

Palazzo dei Priori, Corso Vannucci 19 - 06100 Perugia, Perugia (PG) - esposto sala 4,inv. 69 (1918)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 10-00016127

In: Galleria Nazionale dell'Umbria - Opere Esposte

Identificatore: work_15676

Diritti

Diritti: Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Detentore dei diritti: proprietà Stato



Documenti simili

torna all'inizio del contenuto