Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Collezioni; Collezione

Categoria:

Opere d'arte visiva

Custode di opere d'arte, fuori dalla porta urbica a est della città si trovano il convento e la chiesa della Madonna delle Grazie, compatrona di Teramo. Il complesso venne probabilmente fondato nel secolo XI-XII come diramazione dell'importante monastero cittadino di monache benedettine di "Sant'Angelo delle donne". Fu San Giacomo della Marca a volere l'ingrandimento nel 1448 delle strutture per alloggiarvi i francescani, donando anche la splendida Vergine col Bambino, scultura di Silvestro dell'Aquila, che oggi ancora si ammira all'altare maggiore. I rifacimenti effettuati tra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento, hanno interessato la facciata in cotto con porticato e l'interno, a croce latina con cappella laterali e cupola, decorato da Cesare Mariani nel 1897. Parzialmente originario resta l'aspetto del chiostro romanico. Notevole è l'affresco staccato con la Maestà e santi inseriti in un'architettura quattrocentesca con timpano, conservato in una cappella laterale e attribuito a Pietro Alemanno dal Bologna.

immagine

Consulta le opere della collezione

Indirizzo:

Madonna delle Grazie, L.go Madonna delle Grazie, Teramo - 64100 - TE

Identificatore:

coll_706

Diritti

Diritti: licenza_CulturaItalia

Riferimenti

In: Santuario della Madonna delle Grazie



Documenti simili

Immagine

Opere d'arte dell'abbazia


oai:culturaitalia.it:museiditalia-coll_362

Immagine

Opere d'arte del museo


oai:culturaitalia.it:museiditalia-coll_383

Immagine

Opere d'arte dell'abbazia


oai:culturaitalia.it:museiditalia-coll_465

torna all'inizio del contenuto