Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei d'arte

Responsabile:

Responsabile: GALLERIE DEGLI UFFIZI

Il Tesoro dei Granduchi (già noto come "Museo degli Argenti") è situato al piano terreno e al mezzanino di Palazzo Pitti, e occupa gli ambienti dell’Appartamento d’estate della famiglia Medici, interamente affrescati in occasione del matrimonio fra Ferdinando II de' Medici e Vittoria della Rovere (1637).

Conserva il tesoro granducale costituito da gioielli, vasi, piatti e altri arredi in oro, argento, perle, pietre preziose, pietre dure, avorio, ambra. Tra i molti oggetti che testimoniano il fasto della corte, si segnalano i vasi appartenuti a Lorenzo il Magnifico e quelli dalle bizzarre forme manieriste della fine del XVI secolo, i gioielli cinquecenteschi appartenuti a Anna Maria Ludovica ultima discendente dei Medici, i cammei antichi e rinascimentali, il tesoro dei vescovi di Salisburgo portato a Firenze da Ferdinando III di Lorena nel 1815.

Il museo conserva anche una importante collezione di gioielli realizzata tra il XVII e XX secolo da prestigiose manifatture europee e italiane. E' presente una notevole sezione dedicata al gioiello contemporaneo che testimonia la vitalità di questo storico museo. La donazione Scalabrino, raccolta di antiche porcellane orientali e di maioliche europee ispirate da modelli asiatici, ha arricchito la già importante collezione di porcellane cinesi e giapponesi, iniziata dai Medici nel '400.

p>

Per l'ingresso in tutti i Musei (Pitti, Boboli, Uffizi), sono previsti biglietti cumulativi e forme di abbonamento annuale, il cuicosto varia in base alle stagioni. 

immagine

Condizioni d'uso della risorsa digitale:
Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale
Quest'opera di MetsTeca è distribuita con Licenza Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale.

Consulta le Collezioni digitali

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura [Error: "Received fatal alert: handshake_failure"]
consulta il sito web

È gestito da :

Gestore: Firenze Musei

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_282

Diritti

Detentore dei diritti: Ente MiBAC

Licenza: Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale

Informazioni

piazza Pitti, 1 - 50125, Firenze (Firenze), Toscana - Italia

orario: Martedì-Domenica 8.30-13.30 Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura. - chiusura settimanale: Lunedì

Biglietteria: tel: 055294883 - costo dei biglietti: Marzo-Ottobre 16,00 €; Novembre-Febbraio 10,00 € - riduzioni: giovani dai 18 ai 25 anni prezzo di ingresso ridotto € 2,00 - orario: 8.30-12.30

Contatti: responsabile: Eike Schmidt - email: ga-uff@beniculturali.it - email-certificata: mbac-ga-uff@mailcert.beniculturali.it - tel: +39 055 2388709 - fax: +39 055 2388710

Prenotazione: Facoltativa - sito web: http://www.b-ticket.com/b-ticket/uffizi/ - tel: +39 055 294883 Firenze Musei (+3,00 €)

Servizi: Archivio; Fototeca; Audioguide; Ristorazione; Guardaroba; Visite guidate; Bookshop; Biblioteca; Guide e cataloghi



torna all'inizio del contenuto